Napoli-Atalanta Coppa Italia: Probabili Formazioni

Napoli ed Atalanta si affronteranno mercoledì 15 Gennaio alle ore 21 in un incontro valevole per gli ottavi di Coppa Italia. Gli uomini di Benitez sono reduci dall’importante vittoria casalinga contro la Sampdoria ma, dopo l’esclusione dalla Champions League, vorranno a tutti i costi puntare forte su questa competizione che li vede sicuramente tra i favoriti. Discorso diverso per quanto riguarda gli orobici che arriveranno nella città partenopea con qualche riserva di troppo, in vista dei prossimi importanti impegni di campionato.

Benitez, nonostante la rosa comunque ristretta, darà sicuramente spazio a chi ha giocato meno in quest’ultimo periodo. Quindi dentro Reveillere, Britos, Radosevic e Zapata. Ancora in dubbio la presenza dal primo minuto di Hamsik che non ha di certo l’intera partita nelle gambe ma ha dimostrato d’aver recuperato dall’infortunio visto i recenti e brillanti allenamenti.

Colantuono opterà invece per una piccola rivoluzione a partire dal portiere con Polito favorito su Frezzolini. Benalouane, Yepes e Nica dovrebbero giocare in diesa con Giorgio a supporto di Marilungo e Livaja. Salterà il match, l’ex German Denis.

colantuono

Le probabili formazioni di Napoli-Atalanta:
Napoli (4-2-3-1): Rafael, Maggio, Albiol, Britos, Reveillere; Radosevic, Inler; Callejon, Pandev, Insigne; Zapata
A disposizione: Colombo, Contini, Cannavaro, Armero, Fernández, Uvini, Bariti, Dzemaili, Mertens, Hamsik, Higuain.
All.: Benítez.

Atalanta
 (4-4-1-1): Polito; Kone, Benalouane, Yepes, Nica; Giorgi, Baselli, Cazzola, Brivio; Marilungo; Livaja.
A disposizione: Frezzolini, Del Grosso, Stendardo, Lucchini, Migliaccio, Cigarini, Bonaventura, Maxi Moralez, De Luca, Brienza.
All.: Colantuono.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-ATALANTA (COPPA ITALIA)

Leggi anche –> Ripresi gli allenamenti in vista di Napoli-Atalanta

Leggi anche –> Napoli-Atalanta: biglietti in vendita

Leggi anche –> Tabellone degli ottavi di Coppa Italia

Leggi anche –> Hamsik: “Non sento più dolore”

Scritto da Giuseppe Ciliberti

Ingegnere Elettrico, classe 1987, con una grande passione per la matematica, la scrittura e, naturalmente, lo sport. Pur avendo praticato il volley sin da piccolo, il calcio rappresenta il mio vero e proprio "amore". Il desiderio di scrivere e di condividere le emozioni trasmesse da quella che è per me più di una semplice attività sportiva, mi hanno portato ad intraprendere questa nuova ed affascinante esperienza.

Calciomercato Napoli, Di Marzio: “Jorginho è degli azzurri”

Rassegna Stampa SSC Napoli 15 gennaio 2014: le prime pagine dei quotidiani