Napoli-Atalanta, Benitez: “Chi gioca darà il massimo”

E’ la vigilia di Napoli-Atalanta una partita di campionato fondamentale per gli azzurri che sono scivolati via dal terzo posto e che devono vincere per recuperarlo. Così Rafael Benitez parlando della sfida ai bargamaschi dice: “All’andata abbiamo sprecato tante occasioni, doveva essere una vittoria ma alla fine solo un pareggio. Abbiamo diversi assenti ma chi giocherà al loro posto è pronto”. Ma un pensiero va anche al collega seduto sulla bollente panchina atalantina quell’Edy Reja vecchia conoscenza del pubblico napoletano: “Lui è un allenatore di esperienza e sicuramente saprà cosa fare, gli auguro di vincere tutte le partite dopo la nostra”.

Poi Benitez, dopo aver anticipato che dopo la sosta Michu tornerà finalmente disponibile, allunga lo sguardo sul mese di aprile denso di appuntamenti per gli azzurri: “Ad aprile avremo tante partite, in Spagna si dice se ad aprile semini bene, a maggio raccogli bene e speriamo di farlo”. Quindi ritorna sul sorteggio di Europa League e sulla doppia sfida al Wolfsburg: “Hanno tanti elementi di valore tra cui anche Perisic di cui si è parlato tanto negli ultimi La Bundesliga è un campionato di alto livello, sono secondi e la loro vittoria 4-1 contro il Bayern Monaco dimostra la loro forza. Il ritorno in casa è un piccolo vantaggio, il Wolfsburg ha mostrato il suo livello anche vincendo 5-2 contro l’Inter in 2 partite”.

NAPOLI-ATALANTA: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Atalanta: le Probabili Formazioni

Napoli-Atalanta, le formazioni de La Gazzetta dello Sport