Napoli-Atalanta 1-1, Tuttosport: “Accuse all’Arbitro fuoriluogo”

Le contestazioni del Napoli, e di tutti i dirigenti, non è andata giù al quotidiano sportivo Tuttosport. L’edizione odierna del quotidiano torinese punta decisamente il dito contro la società azzurra. L’accusa è quella di aver espresso in maniera netta e con troppa foga le scelte dell’arbitro Calvarese che ha diretto il match del San Paolo. Le parole riportate dal quotidiano contrastano la scelta di twittare la rabbia subito dopo la gara: “Per indirizzare adeguatamente il dibattito, i dirigenti del Napoli non hanno perso tempo e immediatamente dopo la gara hanno postato su Twitter e sul sito ufficiale le accuse a Calvarese“.

Insomma, per la testata protestare con questi mezzi e con tanta rabbia non va bene. Cercare una spiegazione e magari dare il via ad un miglioramento da parte della terna arbitrale è da scartare. Occorre accettare gli sbagli degli arbitri nel bene e nel male, anche se un giudizio sbagliato da parte di un arbitro può costare caro per le sorti di un campionato ancora tutto aperto e con poche gare alla fine. Purtroppo non tutti gli arbitri fanno favori, anzi in certi casi vanno contro una società, ma protestare non è lecito. Occorre accettare tutto quello che il buon campionato ha da offrire.

NAPOLI-ATALANTA 1-1: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

Benitez via dal Napoli, al suo posto le cape di pezza di Sepe

Napoli-Atalanta 1-1, Marotta: “Campionato non è falsato”