Napoli-Arsenal, Formazione in dubbio per Wenger

Il Napoli si prepara al meglio per giocare la decisiva sfida contro l’Arsenal in programma mercoledì 11 dicembre 2013. Quella contro i Gunners è praticamente una partita da dentro o fuori che gli azzurri devono assolutamente vincere per sperare nel passaggio al prossimo turno di Champions League altrimenti dovranno accontentarsi di continuare la loro avventura europea in Europa League. In vista del match Wenger sta valutando anche la possibilità di effettuare un mini turnover dando spazio ad alcuni giocatori che per scelta tecnica o infortunio hanno giocato di meno finora.

Il tecnico francese dell’Arsenal sapendo che gli basta un pareggio o addirittura non perdere con 3 gol di scarto al San Paolo sta valutando la possibilità di far riposare alcuni suoi giocatori finora maggiormente utilizzati in vista del prossimo turno di campionato inglese. In particolar modo Wenger dovrebbe far giocare dal primo 1′ il temibile Walcott che essendo reduce da un lungo infortunio ha bisogno di mettere minuti nellle gambe per ritornare in forma e giocherà dietro l’unica punta Giroud insieme ad Ozil e probabilmente Rosicky che contro l’Everton ha riposato tenendo quindi inizialmente CazorlaRamsey in panchina. A cetrocampo spazio all’ex Milan Flamini che prenderà il posto di Arteta.

ozil_arsenal

In difesa sicuro assente sarà Sagna fermo per infortunio che sarà sostituito dal giovane Jenkinson mentre sulla fascia sinistra c’è un ballottaggio tra Gibbs e Monreal con il primo favorito. Sembra impossibile invece il recupero di Podolski per la sfida contro il Napoli, molto più probabile il suo rientro in campionato.

TUTTO SU NAPOLI-ARSENAL

Leggi anche -> Napoli-Arsenal, il video promo di Saso Arts per la sfida di Champions League

Leggi anche -> Napoli-Arsenal, Wenger: “Vogliamo vincere per qualificarci”