Napoli agli sceicchi, Di Marzio: “Non mi risulta che De Laurentiis abbia venduto”

La cessione del Napoli agli sceicchi del Qatar è stata la clamorosa notizia diffusa nelle ultime ore. Sulla possibile vendita degli azzurri da parte di De Laurentiis si è espresso anche Gianluca Di Marzio che ai microfoni di Radio Marte non solo ha parlato di calciomercato ma ha anche smentito quanto trapelato sugli arabi.

Napoli nelle mani dei sceicchi? Non ho segnali di questo tipo, magari possono essere cose segrete ma non ho proprio alcun riscontro su questa cosa”, sono le parole di Gianluca Di Marzio che smentisce così la clamorosa notizia diffusa nelle ultime ore. Il giornalista di Sky continua poi a parlare di calciomercato, in particolare sul possibile arrivo di qualche svincolato a giugno: “C’è Johnson del Liverpool che sicuramente non è un fenomeno e non ha un grandissimo futuro ma può giocare su entrambe le fasce.  Poi c’è Ayew, il suo contratto scade nel 2015. Così come Milner“.

Di Marzio poi continua il suo intervento parlando della partita tra Inter e Napoli, affermando che non crede che Mazzarri sarà esonerato in caso di sconfitta e poi conclude parlando di Benitez: Gli eventuali motivi del divorzio tra Benitez e il Napoli potrebbero essere diversi ragionando per ipotesi, come anche una semplice motivazione fisiologica oppure per richieste non esaudite. Benitez voleva miglioramenti sul settore giovanile e nuove strutture, del resto lo spagnolo era venuto non per un obiettivo immediato ma anche per far crescere questa società”.

Leggi anche:

 

Inter-Napoli, a rischio anche Kovacic?

Ecco chi è lo sceicco che vuole acquistare il Napoli: l’identikit del presunto acquirente