Murales Maradona a Napoli, Diego su Facebook: “Grazie Jorit Agoch”

Maradona ringrazia, attraverso un post su Facebook, Napoli e Jorit Agoch per il murales realizzato in suo onore

Un murales grande quanto un’intera facciata di un palazzo, è questo l’ultimo omaggio di Napoli a Diego Armando Maradona. Un’opera d’arte che il Pibe de Oro ha apprezzato e per la quale ha voluto ringraziare, attraverso Facebook, l’artista che l’ha creata: Jorit Agoch.

Murales Maradona: dove si trova?

Negli ultimi tempi la street art ha preso piede rapidamente in città e dopo il meraviglioso ritratto a San Gennaro in Via Duomo ed altri capolavori arriva quello del Pibe de Oro. Jorit Agoch è l’artista che ha ritratto l’amato calciatore. L’imponente murales di Maradona si trova in un palazzo della periferia di Napoli, a San Giovanni a Teduccio. La location non è assolutamente casuale, anzi, la periferia è proprio il luogo da cui proviene l’artista, il posto che lo ha ispirato e il centro nevralgico della sua arte.

Murales Maradona: il significato delle strisce rosse sul volto

Sono vari i soggetti che Jorit Agoch sceglie di rappresentare e presentano talvolta segni comuni: nel caso di Maradona le due strisce rosse sul volto sono una sorta di firma dell’artista, le stesse strisce rosse infatti compaiono anche sul volto dell’amata “Faccia gialla” napoletana. L’argentino è rimasto stupito ed estasiato quando ha saputo e visto il murale realizzato in suo onore e non ha perso tempo a ringraziare sui social. Il Pibe de Oro sceglie ha scelto parole accurate e attinenti come l’hashtag #TribùUmana poiché l’umanità è il centro d’interesse del particolare artista che cambia il volto delle periferie di Napoli e determina l’unità tra persone.

Murales a Maradona: il messaggio del Pibe de Oro

L’arte di questo pittore urbano vuole andare oltre le gerarchie umane, dell’arte e del mondo. Oltrepassare il giudizio di convenzione sociale di periferia e la sensazione umana di essere uniti. Per questo, l’artista, sceglie sempre di rappresentare solo volti poiché vuole far rientrare la periferia in un unico volto che rappresenti il cittadino del mondo. E chi meglio di Diego Armando Maradona può rappresentare qualcuno che ha rotto gli schemi della periferia? Diego, emozionato scrive: “Grazie Napoli, Grazie Jorit”.