Morte di Nelson Mandela, Maradona: “Non è morto, è diventato eterno”.

Nelson Mandela è morto ieri, giovedì 5 dicembre,  all’età di 95 anni nel suo Paese, il SudAfrica che tanto ha amato. Primo protagonista nella lotta contro l‘apartheid, premio Nobel per la Pace nel 1993 e  presidente per 5 anni della sua amata terra. Numerosi sono stati i messaggi in ricordo di questo grande uomo. Fra i tanti spicca anche il ricordo di Diego Armando Maradona.

Maradona da Dubai,dove si trova,  tramite i Social network  ha reso omaggio al grande Madiba abbracciando e stringendo a sé il  suo popolo che ora piange per la perdita di questa grande figura. “Oggi non e’ a lutto solo un popolo per la scomparsa del suo leader , ma sono a lutto tutte quelle persone che vogliono essere libere da ingiustizie, con forte convinzione e giusti ideali” ha scritto El Pibe de Oro che poi prosegue: “È passato a miglior vita, ma non morirà mai il suo messaggio che vive in tutti noi, l’uomo  più forte che ha sempre difeso il suo popolo, quel popolo abbandonato e che con lui ha sempre lottato per combattere  la fame del mondo… Un popolo che ancora oggi vive lottando per non esser dimenticato…Mandela uno dei migliori difensori della giustizia, un modello da seguire sempre”.

nelson-mandela

Maradona poi conclude il suo messaggio salutando e ringraziando Mandela dicendo: “Grazie per tutto quello che hai dato alla tua gente e ai popoli in tutti questi anni. Riposa in pace  immenso uomo!!

DIVENTA FAN DI MARADONA SU FACEBOOK

Leggi anche -> Nelson Mandela morto, il Mondiale in Sudafrica merito suo