Modulo Napoli di Sarri, Reina ha chiesto il 4-3-3

Ci sarebbe lo zampino di Pepe Reina dietro la decisione di Maurizio Sarri di cambiare modulo e passare dal 4-3-1-2 al 4-3-3. E’ il Corriere di Napoli che dell’edizione odierna svela questo particolare retroscena accaduto nello spogliatoio azzurro. Il portiere spagnolo sempre più leader del gruppo si è preso la briga di parlare con l’allenatore, a nome di tutti i compagni appena terminata la gara con l’Empoli.

I ben informati fanno sapere che Reina ha chiesto al tecnico anche di diminuire i carichi di lavoro settimanali. Meno doppie sedute di allenamento rispetto ai primi tempi. Sarri da persona saggia e tecnico intelligente ha rispettato il volere del gruppo ed i risultati si sono visti subito. Il cambio di modulo ha portato la svolta: due vittorie in due partite con 10 gol fatti e zero subiti. Ma si è notato soprattutto come la squadra abbia cambiato la mentalità ed acquisito sicurezza nei propri mezzi. Ora gli azzurri sono attesi da una prova importante, vincere a Carpi e dare quella continuità di risultati che era mancata la scorsa stagione.

Leggi anche: