Milik Infortunato, Hamsik: “Ci manca in attacco”

Marek Hamsik: "L'assenza di Milik si sente. In attacco non riusciamo a concretizzare"

Un’assenza che si sente quella di Arek Milik. Da quando il giocatore si è infortunato, il Napoli ha perso una certa brillantezza in attacco e Marek Hamsik, dal ritiro della Slovacchia, ha parlato del momento di difficoltà che la squadra azzurra sta attraversando a seguito dell’infortunio del polacco: “Sicuramente ci manca, è un giocatore di classe mondiale”.

Da quando il Napoli è rimasto orfano di Milik, Mister Sarri ha provato diverse soluzioni in attacco da Gabbiadini a Mertens falso nove, ma l’emergenza non sembra esser stata tamponata: “Creiamo anche 7-8 occasioni a partita, ma – ammette Hamsik – non riusciamo a sfruttarle. Dobbiamo essere più precisi e incisivi”.

Nell’ultima partita, quella contro la Lazio, Hamsik ha chiesto la sostituzione per crampi e stanchezza, ormai superati: “Fortunatamente non è stato nulla di grave. Mi sentivo stanco e avevo i crampi, ora mi sento bene e non vedo l’ora di scendere in campo venerdì. Purtroppo giocando ogni tre giorni può succedere, ma – prosegue – sono contento che il Ct Kozak abbia compreso la situazione”.

 

Leggi anche: