Milik al Napoli benedetto dal Cardinale Sepe, che attacca Higuain

E un ciclone il Cardinale Sepe che oggi è stato a Dimaro a salutare il Napoli: buone parole per Milik, tanto dispiacere per Higuain.

22 May 2001 --- Cardinals from the world over met for four days in Rome to discuss the future of the Catholic Church. Cardinal Crescenzio Sepe. --- Image by © PIZZOLI ALBERTO/CORBIS SYGMA

Il noto porporato napoletano come ogni anno si è recato, prima della chiusura del ritiro estivo, a Dimaro dove ha incontrato la squadra, il presidente De Laurentiis e i tifosi azzurri. Il presule dopo la canonica benedizione per una stagione ricca di successi non poteva di certo non tuffarsi sui temi calcistici e lo ha fatto con la sua ineffabile grinta.

Il Cardinale ha voluto così sottolineare come è buono pensare al futuro più che al passato e quindi ha parlato di Milik che tra qualche ora dovrebbe essere ufficiale: “Mi hanno detto, e l’ho visto anche agli Europei, che è robba bbona. Se dovesse venire pure Icardi…è un giocatore di qualità”. Punzecchiato sul Pipita che ha tradito i colori azzurri per tuffarsi nelle maglia bianconere più odiate dai napoletani ha affermato: “Scurdammece ‘o passato e guardiamo con speranza al futuro”.

Leggi anche: