Milik al Chievo, il polacco: “Accetterei il Prestito”

Procede a gonfie vele il recupero di Arek Milik dalla rottura del crociato anteriore del ginocchio. Il giocatore, operato a fine settembre dal professor Mariani a Villa Stuart, sta svolgendo quotidianamente esercizi fisici e controlli mirati al ginocchio operato. Il dottor De Nicola, che sta seguendo il rientro del giocatore, ha stimato un pieno recupero per l’inizio dell’anno nuovo. Ma una nuova avventura sembra attendere l’attaccante polacco, che ha manifestato la sua volontà di ripartire lontano da Napoli.

Milik, durante un’intervista rilasciata ad una testata giornalistica polacca, ha confessato di gradire il trasferimento al Chievo. Il Napoli, infatti, ha avviato una trattativa con i clivensi per prelevare Inglese (già di proprietà azzurra) cedendo in prestito il polacco. Queste le parole pronunciate dall’ex Ajax: “ho già risposto in merito ad un possibile passaggio al Chievo e non lo escludo. Può essere un occasione importante per rimettermi al meglio e recuperare prima del dovuto”.

Recupero Milik: le Condizioni dell’attaccante

Il polacco ha poi spiegato quali sono le sue condizioni fisiche“Il ginocchio è ancora lievemente gonfio e a volte mi provoca dolore. Avverto miglioramenti quotidiani. La riabilitazione sta procedendo sulla giusta strada. A breve inizierò ad allenarmi in piscina e presto toccherò nuovamente il pallone”.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Infortunio Insigne, Gazzetta annuncia: “Rischia un Lungo Stop”

Napoli, vicino il Rinnovo di Allan fino al 2021: Cifre e Dettagli