Milan-Napoli 1-2 Risultato Finale

Termina con il risultato finale di 1-2 il match di San Siro tra Milan e Napoli. Doppio vantaggio per gli azzurri che poi calano vistosamente nel secondo tempo, rischiando più volte di subire il pareggio.

90+5′ Finisce qui! Il Napoli sbanca San Siro. 2-1 firmato Insigne-Callejon.
90+5′ Ultima azione della partita, anche Donnarumma dentro. Punizione di Suso proprio per il portiere che colpisce di testa. Blocca Reina.
90′ Rocchi concede 5 minuti di recupero.
88′ Ci prova con la forza della disperazione il Milan: angolo di Bonaventura, sale in cielo con il terzo tempo Paletta che colpisce di testa. Reina resta immobile e guarda il pallone terminare sul fondo.
85′ Si giocano l’ultimo cambio Sarri e Montella: fuori Pasalic per Niang e Allan per Rog.
81′ Callejon protesta per un fallo non rilevato da Rocchi. Giallo per lui.
73′ Triplo cambio: nel Milan fuori Bacca e Sosa, dentro Lapadula e Bertolacci. Nel Napoli dentro Zielinski per Hamsik.
70′ Mertens non la chiude. Hamsik pesca il belga che scatta sul filo del fuorigioco e si invola verso la porta di Donnarumma che a tu per tu lo ipnotizza.
67′ Bacca punta Tonelli, va sul destro e calcia debolmente. Blocca a terra Reina.
64′ Callejon pesca Insigne al centro dell’area con un pallone delizioso. Capisce tutto Donnarumma che esce e salva tutto.
63′ Napoli che torna ad essere pericoloso: Insigne punta Kucka e rientra sul destro per concludere. Pallone fuori di un soffio.
61′ Primo cambio del match: Sarri richiama Jorginho e inserisce Diawara.
60′ Classica giocata di Suso a convergere al centro per concludere con il mancino. Palla alta.
59′ Insigne prova il gol dell’anno, tirando in porta dai 40 metri con Donnarumma fuori dai pali. Palla alta di pochissimo.
55′ Bacca entra a contatto con Albiol all’interno dell’area. Arriva Rocchi e ammonisce l’attaccante.
54′ Solo Milan in questa ripresa: Bonaventura crossa, Pasalic prolunga per Abate che arriva sul secondo palo e rimette al centro per Bacca, ancora in ritardo.
52′ Punizione a giro di Insigne. Palla di poco alta.
50′ Intervento goffo di Gomez su Mertens. Ammonito il difensore paraguaiano.
48′ Grande Milan adesso, ancora vicino al pareggio. La difesa del Napoli respinge, raccoglie al limite Sosa che calcia di prima. Si allunga e blocca Reina.
47′ Ancora Milan pericoloso: Pasalic si invola verso la porta, serve Bacca al centro, ma intercetta il passaggio Albiol che manda in angolo rischiando l’autogol.
46′ TRAVERSA MILAN! Palla di Abate al centro diretta al secondo palo dove stacca Pasalic che centra la traversa. Sulla respinta si avventa Bacca ma manda il pallone a lato.
46′ Si ricomincia.

45+1′ Va sul pallone Suso. Palla che gira sulla barriera e finisce alta. Le due squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 1-2.
45+1′ Bacca si invola tutto solo a rete, rinviene Tonelli che lo spinge. Rocchi punisce il difensore con un giallo molto discusso.
45′ Rocchi assegna un minuto di recupero.
38′ Suso scappa via sulla destra, Strinic allarga il braccio e lo ferma. Giallo per il terzino del Milan.
37′ ACCORCIA IL MILAN! Pasticcio tra Tonelli e Jorginho, ne approfitta Kucka che a tu per tu con Reina non sbaglia.
34′ Vicino al gol il Milan: Bonaventura crossa al centro per Gomez che tutto solo incorna di testa, ma manda di poco fuori. Potevano riaprirla i rossoneri.
29′ Cosa ha sbagliato Mertens! Sul ribaltamento il Napoli va vicinissimo al terzo gol con Mertens che tutto solo avanti a Donnarumma, appoggia il pallone tra le braccia del portiere.
28′ Primi lampi di Milan: Bonaventura taglia il campo e serve l’accorrente Abate che arriva da dietro, ma il capitano non riesce a concludere.
26′ Sosa perde palla e commette un brutto fallo su Allan. Giallo per l’ex del match.
21′ Entrata in ritardo di Calabria su Callejon. Giallo per il terzino del Milan.
14′ Sul velluto adesso il Napoli, vicino al terzo gol: ancora Mertens per Callejon che taglia alle spalle di Calabria. Questa volta è decisivo in uscita bassa Donnarumma, che evita il tracollo dopo solo un quarto d’ora.
12′ Mertens cade ancora in area e questa volta si becca il giallo.
8′ RADDOPPIO NAPOLI! Ancora una grande giocata di Mertens che imbecca Callejon. Lo spagnolo da posizione defilata mette il pallone tra le gambe di Donnaruma, ancora una volta colpevole.
5′ VANTAGGIO DEL NAPOLI! Grande contropiede degli azzurri: Mertens se ne va sulla destra e cambia tutto per Insigne che stoppa e calcia con il sinistro. Responsabilità evidenti di Donnarumma sulla rete.

2′ Primo episodio dopo 120 secondi. Paletta ferma Mertens in area, ma Rocchi invita il belga ad alzarsi.
1′ Si parte. E’ iniziata Milan-Napoli.

                                  INIZIO DELLA DIRETTA ORE 20:30

Le probabili formazioni di Milan-Napoli

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, Calabria; Kucka, Sosa, Pasalic; Suso, Bacca, Bonaventura. A disp.: Storari, Plizzari, Ely, Zapata, Vangioni, Antonelli, Poli, Bertolacci, Honda, Niang, Lapadula, Cutrone. All.: Montella
Squalificati: Romagnoli (1), Locatelli (1)
Indisponibili: Fernandez, Montolivo, De Sciglio

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, L. Insigne. A disp.: Sepe, Rafael, Maggio, Lasicki, Maksimovic, Giaccherini, Zielinski, Diawara, Rog, Gabbiadini, Pavoletti, Lasickj. All.: Sarri
Squalificati:
Indisponibili: Koulibaly, Ghoulam, El Kaddouri, Milik, Chiriches

Calciomercato.Napoli.it vi offre la diretta di Milan-Napoli con aggiornamenti live e in tempo reale sul risultato del match.

Tutti gli occhi sono puntati su “San Siro”. Insieme alle luci, questa sera si accenderanno anche le ambizioni di una delle due squadre: con una Juventus che zoppica, sognare non costa nulla e Milan e Napoli non fanno calcoli, vogliono vincere lo scontro diretto. Sarri contro Montella, i loro destini si sono spesso incrociati, ma mai si sono incontrati. In palio c’è un posto in Champions, ma anche qualcosa di più. In una giornata in cui c’è anche la sfida tra Juventus e Lazio, l’imperativo per tutte e due le squadre è provare ad ottenere l’intera posta in palio.

Montella non avrà a disposizione due pezzi fondamentali del suo puzzle: Romagnoli e Locatelli, che verranno sostituiti da Gustavo Gomez e “PrincipitoSosa. Nel Napoli, invece, al posto di Koulibaly e Ghoulam, impegnati in Coppa d’Africa, ci saranno Tonelli e Strinic.