Milan-Napoli, Benitez: “Andremo a Milano per vincere”

L’allenatore del Napoli Rafa Benitez ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli alla vigilia dell’attesissima gara contro il Milan. Il tecnico spagnolo intervistato da Walter De Maggio è apparso molto carico e fiducioso per il futuro della squadra azzurra. Benitez ha parlato di tutto, dalla gara contro i rossoneri, di calciomercato ed anche della finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus: “Contro il Milan l’anno scorso fu una partita bellissima, in uno stadio di massimo livello dove tutti vorrebbero far bene. Ma noi andremo a Milano senza paura, andremo lì per vincere. Non ci sarà Maggio, uno tra Henrique e Mesto dovrebbe giocare. Per il terzo posto dobbiamo guardarci solo da noi stessi, se facciamo quello che sappiamo fare possiamo arrivare terzi ed anche di più. Higuain? Deve capire che è il calciaotore più importante per noi, la nostra bandiera”.

Parentesi anche sulla Supercoppa Italiana durante la quale Benitez dovrà fare i conti con i diffidati che rischierebbero di saltare la finale:“Abbiamo già parlato di questo con la squadra, i calciatori sanno cosa fare, ma devono giocare al massimo senza fare calcoli al 100%”.

Nel finale dell’intervista simpatico siparietto tra il conduttore di Radio Gol ed il tecnico spagnolo riguardo al calciomercato: “Con Bigon parliamo spesso, guardiamo calciatori che possono ricoprire più ruoli, Gabbiadini? Ha qualità ma non è ancora nostro, non posso dire nulla. Alla domanda su Strinic, Benitez risponde così: “Non sento bene c’è troppo vento, cosa?”. 

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-NAPOLI

Leggi anche: