Milan-Napoli 0-4, La Gazzetta dello Sport: “Insigne è maturato”

Lorenzo Insigne e’ stato il protagonista indiscusso della vittoria contro il Milan per 4 a 0. Il segreto del suo successo secondo la Gazzetta dello Sport dell’edizione odierna è da ricercare nella maturazione avvenuta prima nell’uomo e poi nel calciatore. Ecco uno stralcio dell’articolo dedicato dalla rosa allo scugnizzo napoletano: “Lorenzo è un campione vero, un ragazzo che sta crescendo bene, che sta studiando da leader, abbandonando gli atteggiamenti di scugnizzo dispettoso. Adesso, Lorenzo è diventato uomo prima che campione e le due metamorfosi stanno viaggiando parallelamente”.

Un’analisi perfetta della Gazzetta dello Sport: Insigne se dovesse continuare con questo rendimento si consacrerà di diritto tra gli attaccanti più forti d’Italia. Era l’aspetto mentale che mancava ancora al calciatore e all’uomo, la maturità per affrontare questo tipo di partite con la consapevolezza di essere forte e di poter cambiare le sorti di una gara. Contro il Milan ha messo lo firma sui primi tre gol del Napoli, concedendo prima l’assist ad Allan in occasione del vantaggio azzurro, e poi siglando la doppietta personale a chiudere definitivamente la gara. Il quotidiano sportivo chiude così il suo articolo continuando ad elogiare lo scugnizzo partenopeo: “Qualità e classe non gli mancano, e caratterialmente ha saputo frenare l’esuberanza che non gli permetteva di compiere il grande salto”.

MILAN-NAPOLI 0-4: TUTTE LE NOTIZIE

Milan-Napoli 0-4, non era allucinogena la Pasta con Patane di Mr. Esposito

Hamsik Giocatore Napoli

SSC Napoli, Convocati Nazionali: sono 9, Gabbiadini e Higuain a casa