Milan-Juventus 0-1: Risultato Finale

Milan-Juventus si conclude con la vittoria dei bianconeri per 1-0. Il risultato viene sbloccato nel secondo tempo quando Tevez, al minuto 71, riesce a battere Abbiati e a portare in vantaggio la Juventus. Il suo gol, l’unico della partita, regala la vittoria ai bianconeri, mentre Inzaghi deve fare i conti con la sua prima sconfitta in campionato.

Ecco le formazioni ufficiali:

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari;  Honda, Menez, El Shaarawy.

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Asamoah; Tevez, Llorente.

20.44: Entrambe le squadre fanno il loro ingresso in campo, indossano la divisa tradizionale.

1′: Inizia Milan-Juventus!

2′: Punizione per la Juve, calciata da Bonucci e deviata in angolo.

4′: Atterrato Menez da Pereyra e punizione per i rossoneri da circa 40m. Honda calcia in area, Buffon para

6′: JUVENTUS PERICOLOSA! Pereyra riesce a concludere, ma la sfera finisce di poco fuori.

13′: Partita combattuta. Milan determinato e Juve lucida nella costruzione del gioco.

17′: Corner per il Milan. Battuto male, la sfera finisce sul fondo.

20′: Fallo di Marchisio e punizione per il Milan. Viene battuta corta, ma il Milan riesce a mantenere il possesso della sfera e Honda si guadagna un calcio d’angolo.

23′: Buon momento per il Milan che riesce a chiudere la Juve nella sua metà campo.

28′: Che conclusione Honda!! Di testa il giapponese costringe Buffon alla parata in tuffo.

31′: Llorente vicinissimo al gol! Lo spagnolo, vicinissimo alla porta, prova la conclusione ma trova la risposta pronta di Abbiati che sventa il pericolo.

33′: Che occasione per la Juve! Pereyra prova il tiro dalla distanza, ma Abbiati respinge

34′: Sostituzione per la Juve. Ogbonna prende il posto di Caceres (problema muscolare per lui)

38′: PALO DI MARCHISIO!! Il numero 8 bianconero tira di sinistro, ma colpisce il palo.

39′: Occasioni da ambo le parti. Lichtsteiner impensierisce i rossoneri con un cross che attraversa indisturbato l’area ma viene respinto innescando il contropiede avversario. Menez si porta in avanti palla al piede e va alla conclusione. Buffon respinge.

42′: Ammonito Marchisio per fallo su Muntari.

45′: Assegnati tre minuti di recupero.

Fine primo tempo. Milan-Juventus 0-0.

Secondo tempo. Milan e Juve presentano le stesse formazioni del primo tempo. Calcio d’avvio battuto dai rossoneri.

50′: Le squadre non riescono a trovare gli spazi giusti. Il Milan è pronto a chiudersi in difesa quando la Juve è in possesso palla e la stessa cosa fanno i bianconeri quando a tener palla è la squadra di Inzaghi.

56′: Milan in avanti. Menez va a cercare El Shaarawy che prova il tiro al volo. La sfera viene deviata in angolo.

60′: Pogba approfitta di un errore di Muntari e prova il tiro, respinto in corner. Ci prova poi Marchisio che, approfittando del calcio d’angolo, riesce a concludere, ma la sfera finisce di pochissimo fuori.

63′: Giallo per Ogbonna, reo di aver commesso fallo su Menez.

65′: Conclusione di Poli dalla distanza. Sbilanciato da Pogba il rossonero non riesce a conferire forza e precisione al tiro che finisce fuori.

66′: Sostituzione Milan con Bonaventura che prende il posto di El Shaarawy.

71′: GOL DELLA JUVENTUS!! TEVEZ! L’argentino non sbaglia. Buona combinazione con Pogba a seguito dell quale Tevez, solo di fronte ad Abbiati, batte in rete portando in vantaggio i suoi.

76′: Vidal sostituisce Pereyra. Secondo cambio della Juve.

76′: Poli lascia il posto a Torres nel Milan.

83′: Sostituzione Juve. Romulo prende il posto di Lichtsteiner

84′: Cambio Milan. Pazzini entra ed esce Honda.

85′: Fallo su Vidal e ammonizione per Muntari.

88′: Il Milan cerca disperatamente di riagganciare la partita, ma non riesce a impensierire la Juve per la troppa stanchezza. Menez in area prova a superare gli avversari ma non ci riesce.

90′: Sono 3 i minuti di recupero.

91′: Cartellino giallo per Torres e Asamoah.

Triplice Fischio. Milan-Juventus 0-1.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-JUVENTUS

MILAN-JUVENTUS: LE PROBABILI FORMAZIONI