Milan-Juve e Omicidio Raciti, Striscioni Milanisti Pro Arcidiacono

Tra i numerosi striscioni esposti dai tifosi milanisti durante tutto l’arco della partita Milan-Juventus, ce n’era anche uno che non è passato inosservato, perché legato all’omicio Raciti.

Riprendendo l’episodio della scorsa settimana, quando il calciatore del Cosenza, Pietro Arcidiacono ha mostrato una maglia pro Speziale (in galera per l’omicidio), i tifosi rossoneri hanno mostrato uno striscione in favore dell’attaccante catanese. Che, com’è noto, è stato vittima di una punizione esemplare: 3 anni di Daspo più otto mesi di squalifica. Carriera a forte rischio.

milanisti striscione speziale innocente

Malgrado gli oltre mille chilometri di distanza dal luogo dell’accaduto, i tifosi in Curva Sud hanno deciso di rendere omaggio in questo modo ad Arcidiacono. Punito severamente nella settimana appena trascorsa prima dalla stampa, poi dall’opinione pubblica ed infine dagli organi di polizia e sportivi.

I milanisti hanno posto l’accento sull’articolo 21 della Costituzione Italiana, relativamente alla liberà di pensiero, che dà  (almeno sulla carta) a tutti gli italiani la possibilità di esprimere la loro idea e manifestarla, accompagnando questo primo striscione con un altro che recitava “Speziale e Micale Innocenti, Onore ad Arcidiacono”).

Questi sono stati solo due dei numerosi striscioni che si sono succeduti in Curva Sud. Tra gli altri anche qualcuno su Pessotto, caratterizzato dalla solita, stupida ironia (uno recitava “Baumgartner – Pessotto 1-0”).

Appena una settimana fa, sempre i tifosi milanisti si erano resi protagonisti della discussa esibizione delle mascherine a Napoli.