Milan-Fiorentina 0-2 (Vargas, Borja Valero): Risultato Finale

Sabato di campionato per il Milan che, questa sera alle ore 20.45, affronterà a San Siro la Fiorentina di Vincenzo Montella. Per i rossoneri sarà obbligatorio vincere per non vedersi totalmente esclusi dall’Europa. Tuttavia Allegri dovrà fare a meno di molti giocatori tra cui De Sciglio che, nuovamente infortunato, verrà rimpiazzato da Constant in una difesa che vede ancora titolare Zaccardo, dopo la buona prova contro la Lazio, Zapata e Abate. In porta confermato nuovamente Gabriel, mentre a centrocampo ci sarà l’ex viola, nonché attuale capitano rossonero, Riccardo Montolivo. Per quel che riguarda l’attacco il Milan si affiderà a Kakà, Robinho e Balotelli.

Nella Fiorentina non ci sarà Cuadrado: è stato infatti respinto il ricorso presentato dai viola contro la squalifica inflitta al giocatore. torna a disposizione do Montella e, con ogni probabilità titolare, un altro grande ex: Massimo Ambrosini. Confermatissimo in attacco Giuseppe Rossi che farà coppia con Joaquin.

Potrete seguire la diretta testuale di Milan-Fiorentina su Calciomercato.Napoli.it a partire dalle 20.30.

MILAN-FIORENTINA: LE PROBABILI FORMAZIONI

FORMAZIONI UFFICIALI: 

MILAN (4-3-3): Gabriel, Abate, Zaccardo, Zapata, Constant, Montolivo, De Jong, Muntari, Birsa, Balotelli, Kakà.

FIORENTINA (4-3-3): Neto, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Pasqual, Aquilani, Ambrosini, Borja Valero, Matos, Rossi, Vargas.

20.17: Durante il riscaldamento Massimo Ambrosini, tornato a San Siro da avversario, abbraccia i suoi ex compagni e viene accolto dai tifosi rossoneri con uno striscione con una battuta in milanese: “Ambro, Grazie di tutto… Ultimo Casciavit!!” 

20. 42: Le squadre fanno il loro ingresso in campo: Milan con maglia tradizionale a strisce verticali rossonere, Fiorentina in maglia bianca. L’intero stadio applaude Ambrosini.

1′: Inizia la partita. A battere il calcio d’avvio il Milan.

2′: Prima conclusione per il Milan con Birsa che effettua un tiro-cross che finisce tra le braccia di Neto.

7′: Partita interessante con entrambe le squadre che cercano di costruire la giusta azione per andare a rete. Il Milan ha l’opportunità con Muntari ma la sfera viene deviata in angolo, quindi la Fiorentina, su evoluzione del calcio d’angolo, riesce a conquistare palla ma non riesce a concludere.

9′: In avanti la Fiorentina con Valero viene fermato da Birsa. Due minuti più avanti Ambrosini commette fallo su Balotelli: punizione per i rossoneri.

13′: Pericolosa azione della Fiorentina con Matos che relizza un insidioso passaggio nell’area di rigore avversaria, ma Gabriel non si lascia sorprendere.

17′: E’ la volta del Milan che ha l’opportunità per andare il vantaggio con Balotelli che però non riesce a calciare bene.

21′: Muntari, servito da Kakà, va al tiro ma non inquadra lo specchio della porta: la palla va a finire oltre la linea di fondo.

GOL FIORENTINA!!

26′: Punizione in favore della Fiorentina: Tiro di Vargas scaraventato in rete con leggera deviazione di Muntari! Milan-Fiorentina 0-1.

33′: Primo Cambio del match: esce Ambrosini, problemi per l’ex rossonero, entra Vecino.

34′: Punizione per i rossoneri: Kakà sulla sfera, effettua un cross che finisce fuori e non impensierisce gli avversari.

45′: Il Milan ha l’opportunità per pareggiare con Kakà che si porta in avanti, serve poi Muntari che effettua un cross sul quale Birsa prova una conclusione al volo ma non trova la porta. Il pallone rimane comunque in gioco in possesso del Milan, nel corso dell’azione Balotelli viene fermato in area di rigore, cade a terra, ma secondo l’arbitro è tutto regolare. Due i minuti di recupero.

FINE PRIMO TEMPO: Squadre equilibrate nei primi 45 minuti, ma i tifosi rossoneri non sono soddisfatti della prestazione dei loro beniamini e mostrano il loro dissenso fischiando. Milan propositivo in avanti ma poco incisivo, Fiorentina brava a contenere i rossoneri e ad approfittare del calcio piazzato per andare a segno.

INIZIO SECONDO TEMPO: Nessun cambio per le due squadre.

52′: Nei primi minuti del secondo tempo il Milan tenta di agganciare il risultato prima con Birsa, il cui tiro trova la respinta dei viola, e qualche minuto dopo da Montolivo che va al cross anche questo intercettato.

57′: Cambio Milan: entra Niang esce Birsa.

58′: Milan in attacco con Niang che prova un sinistro a volo che, però, viene intercettato.

66′: ancora Milan in attacco alla ricerca disperata del gol. Ci prova prima Constant che verticalizza per Muntari ma Aquilani e Tomovic intercettano e allontanano, poi ancora con Muntari che va al cross, respinto da Neto.

69′: Cambio Milan: Saponara sostituisce Muntari.

RADDOPPIO FIORENTINA!!

72′: E’ Borja Valero a realizzare il gol del raddoppio viola, ampliando così il vantaggio sul Milan. Il giocatore della Fiorentina è stato fortunato a trovarsi sulla traiettoria del pallone, a seguito di un rimbalzo, e quindi ha indirizzato la sfera in rete.

75′: Possibilità per il Milan di andare a rete con Saponara che, riceve il cross effettuato da Abate, ma colpisce male la sfera.

84′: Matos per la Fiorentina si porta in attacco, va al tiro che, però, finisce fuori.

90′: la Fiorentina controlla il risultato, intanto Montella fa entrare Olivera al posto di Matos. L’arbitro assegna tre minuti di recupero. 

TRIPLICE FISCHIO: Si conclude con la vittoria della Fiorentina il posticipo dell’undicesima giornata Milan-Fiorentina. I rossoneri non riescono ancora a superare questo difficile periodo.