Mihajlovic al Napoli? “Alla Sampdoria ho fatto il massimo”

Sinisa Mihajlovic al Napoli è un’ipotesi che diviene sempre più concreta. Le parole del tecnico serbo nell’ultima conferenza stampa stagionale lasciano poco spazio all’immaginazione. Salvo sorprese, la sua avventura sulla panchina blucerchiata è terminata: “Allenare in questo stadio è stato bellissimo, ho vissuto un’emozione speciale che non cambia a prescindere dal fatto che sia la prima o l’ultima partita. Non ho ancora salutato i tifosi, ma con loro non ci sono problemi”.

Nella mente di Mihajlovic però c’è solo il Parma, il Napoli può aspettare: “Io sono un uomo di campo e il campo ha detto che il Genoa merita di andare in Europa League. Se poi loro non potranno andarci allora chi la meriterà di più saremmo noi. Abbiamo fatto un grande campionato e ai ragazzi ho detto di non sottovalutare il Parma, loro vogliono onorare il campionato e daranno il meglio di sé”.

Se Mihajlovic andasse al Napoli, il suo sostituto potrebbe essere Sarri, in uscita da Empoli: “Sarri è un grande allenatore, ma non è detto che venga alla Sampdoria perché sono andato a fargli visita. Se è per questo, sono andato a trovare anche Klopp e Mourinho, ma non credo che loro due siano nel mirino del presidente Ferrero”.

Leggi anche: