Midtjylland-Napoli 1-4: ai Danesi gira la testa come le loro pale eoliche

Dopo secoli, un piccolo nucleo dell’ex glorioso Club Napoli Torino si riunisce a casa di Lino per seguire la partita. È veramente il social big event dell’anno: poppicorno e patatine e dduje birr ad accogliere gli ospiti, il pc collegato alla tv. Pare di stare nel settore ospiti in Danimarca. Se a tutto ciò si aggiunge una bella pizza a domicilio (decente) e un superNapoli come quello di ieri sera, signore e signori, il gioco è fatto. Un bombardamento così mirato, con tiri di precisione e una concentrazione di gollassi in sequenza, e senza grandi sofferenze a difesa, sta diventando il leitmotiv di questa Europa League.

Sconcertante la facilità di esecuzione di traiettorie assurde: il primo gol di Callejon e il secondo di Manolo sono cose da fantaplaystation. E poi traverse, passaggi di prima, Allan che fa il mostro a centrocampo, El Kaddouri pure rimarchevole. La testa dei danesi sta ancora girando vorticosamente come le molteplici pale eoliche che attraversano i mari scandinavi nei parchi offshore. Tutto molto bello. Ora però aspettiamo gli azzurri alla prova di Chievo, Frosinone et similia…comunque almeno oggi lo posso dire “I che Napul” (stando però calmo e tranquillo).

Forza Napoli sempre!

Lino Mergel

MIDTJYLLAND-NAPOLI 1-4: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Lino Mergel

Lino Mergel è un provinciale. Venuto al mondo in un paesino in provincia di Salerno, ai confini con Irpinia e Lucania, la sua nascita è stata un vero terremoto. Da quell’anno, manco a dirlo il 1980, getta le sue radici in provincia di Napoli, zona flegrea, dove la sua famiglia vive già da tempo. La sue scuole sono il cortile del palazzo, il vicolo, e poi la grande città, dove studia e di cui si innamora, ma ne è più volte respinto nonostante i vani tentativi di conquistarla. Dopo qualche piacevole anno di precariato matto e disperatissimo, e alcune sortite in avanscoperta, l’ultima migrazione risale a 4 anni fa: ora Lino vive e lavora a Torino, diffondendo in tutto il nord l’uso del “uè”. Tifoso del Napoli, non ama i giochi di parole.

Midtjylland-Napoli 1-4, Carmine Martino: Radiocronaca per KissKiss Italia (Video)

Chievo-Napoli: Statistiche e Precedenti (Serie A 2015-16)