Mertens, rinnovo dopo Napoli-Juventus?

Prima il doppio Napoli-Juventus, poi il rinnovo: nel mese di aprile si deciderà il futuro di Dries Mertens

Dopo settimane di trattative e diverse voci sulla possibile cessione di Dries Mertens, oggi sembra che le parti siano molto vicine ad accordarsi sul rinnovo, ma per la fumata bianca occorrerà attendere Napoli-Juventus: solamente a conclusione della doppia sfida gli agenti del giocatore valuteranno l’ultima proposta degli azzurri e daranno loro una risposta.

Il Napoli è pronto ad offrire al belga un contratto triennale, con opzione sul quarto anno, da 3,3 milioni di euro a stagione. L’offerta piace all’entourage del giocatore che tuttavia preferisce riparlarne dopo la doppia sfida con i bianconeri del 2 e 5 aprile per non rischiare di deconcentrare il folletto azzurro. Quello del rinnovo di Mertens è forse uno degli argomenti che più tiene occupata la dirigenza azzurra: con 25 gol in questa stagione tra Serie A e Champions, l’attaccante ha richiamato su di sé l’attenzione dei top club europei.

Il Napoli a dicembre commise l’errore di non prolungare subito il contratto del belga che scadrà a giugno 2018. A quel tempo infatti giocatore e società avevano già trovato un accordo ma l’exploit di Mertens come falso nove, complice anche l’infortunio di Arkadiusz Milik, fecero arenare le trattative. Da allora le pretese del belga e del suo entourage sono (forse anche giustamente) aumentate anche in virtù delle offerte arrivate da altre squadre. Ad aggravare la situazione “Ciro” Mertens, come viene chiamato dai suoi amati tifosi, pare stia vivendo una situazione coniugale complicata: la moglie sembra essere stufa di Napoli. 

dries-mertens

Rinnovo Mertens, Napoli pronto all’affondo

Secondo l’edizione odierna del Il Mattino, Giuntoli e De Laurentiis avrebbero messo sul piatto un contratto fino al 2020, prolungabile al 2021, da 3,3 milioni di euro netti a stagione. Molto di più dei 1,2 milioni e scadenza al 2019 sui quali si erano accordati a fine 2016. Il Napoli sembra intenzionato a trattenere il 14 azzurro ma il suo staff legale preferisce guadagnare tempo: c’è in ballo il futuro del belga, già sulla soglia dei 29 anni e forse al suo ultimo contratto da top player. Tutto sospeso fino a Napoli-Juventus nella speranza che queste discussioni non distraggano Mertens in vista dei due big match del San Paolo.