Mertens è rientrato a Napoli, il giocatore: “Sto bene”

dries mertes napoli

Non potrà prender parte alla partita contro il Cagliari in programma domenica alle ore 15.00, ma ciò che importa è che Dries Mertens sta meglio e oggi ha fatto ritorno a Napoli. Il centrocampista belga era uscito in barella nel corso di Belgio-Galles, partita valida per la qualificazione a Euro 2016 disputata domenica scorsa, per via di una botta alla testa ricevuta durante un contrasto di gioco che ne aveva provocato la temporanea perdita dei sensi. Scongiurato il pericolo, i medici hanno inizialmente vietato a Mertens il viaggio in aereo e di conseguenza il rientro a Napoli avvenuto, dunque, con qualche giorno di ritardo e solo a seguito del miglioramento delle condizioni fisiche del giocatore.

Oggi Mertens, accompagnato dalla fidanzata Katrin, ha lasciato Bruxelles ed è rientrato a Napoli. Nel primo pomeriggio l’aereo con a bordo il giocatore belga è atterrato all’aeroporto di Capodichino e ad attenderlo diversi tifosi che hanno voluto rassicurarsi sulle sue condizioni. Mertens è apparso sorridente e di buon umore e su Twitter ha ringraziato tutti e confermato di star bene: “Grazie per il vostro sostegno, mi sento meglio ogni giorno di più”. Tuttavia il belga non potrà dare il suo contributo in campo in Napoli-Cagliari, possibile, invece, il suo recupero per il match di Europa League Sparta Praga-Napoli

Leggi anche: