Mercato Napoli gennaio 2017, Cannella: “Gabbiadini non può restare”

La storia tra Manolo Gabbiadini ed il Napoli sembra giunta ai titoli di coda. Nel corso di Radio Goal in onda su Radio Crc è stato intervistato l’intermediario di calciomercato Giuseppe Cannella che fa il punto della situazione: “Gabbiadini non può restare a Napoli. Il contratto andrebbe in scadenza poi ci sono gli articoli, la situazione si complicherebbe la società lo sa. Aurelio De Laurentiis deve abbassare le pretese il valore del calciatore non è più quello dell’estate scorsa”. 

In questi giorni la pista più calda è quella inglese sponda West Bromwhich. Il club d’oltre Manica si è fatto avanti offrendo per l’ex doriano una cifra intorno ai 16 milioni di euro. Il presidente azzurro però non si muove dalla sua posizione e chiede più di 20 milioni di euro. Si andrà al braccio di ferro? Nel frattempo Cannella svela dei retroscena importanti di calciomercato: “In estate l’Everton era molto vicina al calciatore poi è saltato tutto. Ora confermo che il West Bromwhich si è mosso e valuta il calciatore dai 16 ai 18 milioni. Ora tocca alla società decidere sul futuro del calciatore”.

Con l’arrivo nel mercato di gennaio di Leonardo Pavoletti richiesto espressamente dal tecnico Maurizio Sarri e l’imminente recupero dall’infortunio di Milik lo spazio per Gabbiadini si riduce ancor di più. Ecco perchè il calciatore ed il suo enturage spingono per la cessione. Lo fa capire a chiare lettere Giuseppe Cannella: “A mio avviso la valutazione del West Bromwhich è giusta, anche perché non sono club di prima fascia e si tratta sempre di un mercato di riparazione. Il Napoli per ora tiene duro e non abbassa le pretese. Al momento ci sono solo colloqui, ovviamente conterà molto anche il gradimento del giocatore, vedremo nelle prossime settimane”. 

 

Chi è Cragno il Portiere seguito dal Napoli

Fiorentina-Chievo 1-0 Video Gol, Highlights e Sintesi (Coppa Italia 2016-17)