Mazzarri-De Laurentiis: Pronto il Rinnovo?

Presidente Napoli Aurelio De Laurentiis

Ci siamo. Mazzarri e De Laurentiis sono alla stretta finale. Il rinnovo è vicino con cifre quasi faraoniche (per il nostro campionato) che fanno davvero vacillare il tecnico livornese.

Walter MazzarriLa trattativa partirà da una base di 7 mln netti in due anni, tre e mezzo a stagione, che riconfermerebbero, salvo nuovi arrivi, Mazzarri come il tecnico più pagato della Serie A.

La questione economia, ormai risolta, non è però l’unico campo di battaglia sul quale, da tempo ormai, combattono il patron ed il tecnico. Il punto, vero, della trattativa è nelle ambizioni e negli obiettivi di breve termine del Calcio Napoli.

Mazzarri non ha mai nascosto la sua volontà di puntare seriamente allo Scudetto. E, quest’anno, nonostante abbia fatto 15 punti in più dell’anno scorso (finora) si è ritrovato a combattere contro una Juventus che non ha mai perso un colpo, nonostante il faticoso impegno Champions.

Urge, allora, alzare l’asticella e migliorare ancora. Ed il tecnico, stavolta, non vuole sorprese. Il suo ruolo sarà molto simile a quello dei colleghi inglesi, un ruolo non sono tecnico, ma anche manageriale, con l’ultima parola sulle principali operazioni di mercato.

Molto probabilmente, quindi, fermo restando la permanenza di Edinson Cavani, nel prossimo mercato estivo gli azzurri punteranno a rinforzare la difesa con calciatori d’esperienza e di qualità, e a puntellare il centrocampo con centrocampisti dai piedi buoni, atteso che Inler non è mai definitivamente “sbocciato”.