Mascherano-Napoli, l’intermediario Brovarone: “Resta al Barcellona”

Mascherano non si muove da Barcellona. A confermare quella che ormai era una voce ricorrente è l’intermediario di Mascherano Bernardo Brovarone che è intervenuto ai microfoni di Radio Crc: “Le due parti stanno parlando, per desiderio di Luis Enrique si è riaperto il discorso giacché nei primi tre elementi il tecnico del Barcellona ha inserito Mascherano. Poi, vanno risolte alcune cose e quando le cifre sono in ballo è sempre rischioso. Il Barcellona è disposto ad allungare e a spalmare l’ingaggio, ma il calciatore non sembra essere d’accordo per cui la situazione potrà andare avanti per le lunghe”.

Una confessione che fa svanire i sogni di vedere l’argentino a Napoli: “L’addio di Mascherano era certo prima dell’arrivo di Luis Enrique  che poi ha rimesso in discussione un rapporto che era ormai concluso”, ha affermato ancora Brovarone. Quindi prima di prendere in “…considerazione situazioni alternative che si stavano valutando, bisogna risolvere l’episodio Luis Enrique ha rimesso tutto in discussione”, ha concluso l’agente Fifa. Tra le soluzioni che si valutavano c’era quella del Napoli.

Leggi anche — > Mascherano-Napoli, De Laurentiis: “Non è un affare”

Leggi anche — > Calciomercato Napoli, il Barcellona blocca la cessione di Mascherano

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Fatti di Roma, De Rossi: “Gli ultras giallorossi dovevano rispettare Ciro Esposito”

Lamela-Napoli, gli azzurri studiano la formula