Marotta (Juventus): Conte non Va Via, Resterà Tanti Anni

Allenatore della Juventus Antonio Conte

Torna a parlare Beppe Marotta, direttore generale della Juventus e artefice della rinascita del club bianconero. Portano infatti la sua griffe acquisti del calibro di Pirlo (arrivato a parametro zero) o Barzagli (pagato appena 400 mila euro) che hanno contribuito a fare della squadra torinese la prima della classe del calcio italiano.

direttore sportivo marotta juventus

Intervistato ai microfoni di “Radio Anch’io lo Sport”, Marotta ha parlato di mercato, ma non solo. Dopo aver smorzato infatti ogni possibile sviluppo per la trattativa Ibrahimovic, il D.g. Juventino ha spezzato una lancia in favore del suo “pupillo” Antonio Conte, difendendolo dopo le critiche per l’esultanza nel post partita a Bologna: “Quello di Conte è un piccolo eccesso di libertà da tollerare, non ha mancato di rispetto al pubblico avversario, si è rivolto ai nostri tifosi.”, ha commentato stizzito l’ex D.s. doriano.

Quanto al futuro del tecnico leccese, Marotta non ha dubbi: “Sono convinto che lo avremo con noi ancora per molti anni“, queste le sue parole, guarnite da una speranza di ricreare allo Juventus Stadium ciò che Alex Ferguson ha instaurato con il Manchester United.

La sfida stellare con il Bayern Monaco si avvicina e la Juventus dimostra ancora una volta di avere una solidità societaria, prima che tecnica, tale da poterle permettere di non invidiare nulla al plurititolato club tedesco.