Maradona contro Platini: “De Laurentiis ha ragione, vada a casa”

A commentare quanto accaduto al San Paolo ieri sera è un uomo simbolo del Napoli, l’ex Pibe de Oro Diego Armando Maradona. Dimostra tutta la sua rabbia l’ex bomber argentino, infuriato anche lui come De Laurentis contro il Presidente Uefa Platini. In partite come queste non si può sbagliare e gente come Blatter e Platini dovrebbero lasciare il posto ad altri secondo Maradona:Mi trovo pienamente d’accordo su quanto dichiarato dal presidente con grande rammarico per quanto accaduto ieri sera: ho visto la partita del mio Napoli ed è inconcepibile che a livelli professionistici così alti si debbano ancora vedere simili errori che compromettono seriamente una partita dell’importanza di una semifinale di Europa League. E’ arrivata l’ora che personaggi come Blatter e lo stesso Platini si facciano da parte, se non sono in grado di gestire una simile situazione, tra l’altro a danno di una importante società e di tifosi appassionati quelli del Napoli, vadano via. È arrivata l’ora di dare un cambio al vertice perché la gente è stanca di essere presa continuamente in giro.

L’unica cosa che Maradona possa fare adesso, è augurare a De Laurentis e al Napoli tutto di passare il turno: “Al presidente del Napoli auguro di cuore che riesca a superare il Dnipro e riportare il Napoli dopo tanti anni in finale di Europa League. Perché il Napoli, ma soprattutto i tifosi e la città, meritano il rispetto di tutti”. 

Leggi anche:

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

SSC Napoli, David Lopez: “Mi hanno criticato senza conoscermi”

Inchiesta Uefa contro il Napoli: tre i capi d’accusa