Maradona aggredisce la compagna: salta Real Madrid-Napoli?

Stando a quanto riportato da ABC, Rocio Oliva avrebbe chiesto aiuto alla polizia per presunta aggressione. La donna ha poi ritrattato

Soggiorno spagnolo movimentato quello di Diego Armando Maradona che pare aver aggredito la compagna. Il Pibe de Oro, che ha raggiunto la capitale della Spagna per assistere a Real Madrid-Napoli dal Bernabeu, è stato interrogato dalla polizia spagnola per presunta aggressione nei confronti di Rocio Oliva, sua compagna. Episodio questo che potrebbe mettere a rischio la presenza dell’argentino al Bernabeu questa sera.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata da ABC, questa mattina è giunta alla polizia spagnola una richiesta di soccorso da parte di Rocio Oliva, compagna di Maradona, che ha portato gli uomini in divisa a recarsi nell’hotel in cui alloggia l’argentino per presunta aggressione. La fidanzata del Pibe de Oro ha successivamente ritrattato l’accusa spiegando alla polizia che si era trattato di una discussione accesa, ma ciò potrebbe comunque far saltare a Maradona Real Madrid-Napoli, partita che ha portato l’argentino in Spagna. Come promesso a mister Sarri, alla squadra e a tutti i tifosi azzurri, Maradona dovrebbe seguire la sfida d’andata degli ottavi di Champions League dagli spalti del Bernabeu, ma le ultime vicissitudini potrebbero far cambiare i programmi iniziali.

La presunta aggressione a Rocio Oliva si somma alla minaccia fatta al giornalista. Ieri, all’esterno del ristorante dell’hotel, Diego Armando Maradona è stato raggiunto da Angel Garcia, giornalista di Cadena Cope, che gli ha posto una domanda su Real Madrid-Napoli. Alla mancata risposta dell’argentino, il reporter ha reagito dicendo di esser stato colpito e ciò ha mandato su tutte le furie Maradona: “Lasciatemi mangiare in pace! Andate fuori con le vostre telecamere, ho tutto il diritto di parlare con la mia famiglia. E ricordati: – ha concluso il Pibe de Oro rivolgendosi al giornalista – se ti colpisco, ti rovino”.