Renzo Ulivieri presidente dell’Associazione Italiana Allenatori si è espresso sulla lite Mancini-Sarri, rilasciando alcune dichiarazioni a Radio 24: “Mancini mi disse la stessa cosa ma io reagii in modo diverso, gli risposi portami tua moglie. Sarri non è un razzista”. Dunque anche l’ex tecnico di Bologna e Napoli si schiera apertamente a favore di Maurizio Sarri. 

Una polemica grottesca sollevata da Roberto Mancini, proprio lui che in passato si è reso protagonista di numerosi episodi alquanto discutibili. Uno su tutti fu in occasione della sfida di Champions tra Lazio e Arsenal quando minimizzo sulle frasi razziste rivolte da un suo giocatore, Sinisa Mihajlovic nei confronti di Vieira. Il tecnico nerazzurro disse: ” L’agonismo esasperato puo’ portare a momenti di tensione e di grande nervosismo. Credo che anche qualche insulto ci possa stare. L’importante e’ che tutto finisca li”.

Leggi anche: