Dopo la vittoria sofferta e di misura ottenuta dall’Italia contro l’Azerbaigian, un altro impegno attende lunedi 13 ottobre la nazionale di Antonio Conte. Il prossimo avversario dell’Italia sarà Malta, gara valevole per la terza giornata del girone di qualificazione ad Euro 2016. Vincendo anche questa partita la nazionale farebbe l’en plein e si porterebbe prima in classifica a quota 9 punti, ipotecando di diritto la qualificazione. La gara sembra abbastanza abbordabile vista la netta differenza di valori in campo, ma il match con l’Azerbaigian ha insegnato che non bisogna mai sottovalutare nessun avversario.

Conoscendo il carattere del c.t. Antonio Conte sicuramente non ripeterà lo stesso errore di Palermo, ma terrà alta la concentrazione dei suoi ragazzi. Rispetto alla formazione dell’ultima partita è previsto un discreto turnover, e dovrebbero trovare spazio calciatori che non hanno giocato nella prima gara. Dunque se la difesa appare intoccabile, a centrocampo ed in attacco ci saranno piccole variazioni con Candreva al posto di Florenzi e Verratti in cabina di regia nel ruolo di Pirlo. In attacco Giovinco potrebbe essere premiato con il posto da titolare a discapito di Zazza, per fare coppia con il napoletano Ciro Immobile.

Per vedere Malta-Italia in diretta tv, appuntamento su Rai 1 dalle ore 20:30, o su Rai HD per chi ha un televisore ad alta definizione e vuole godersi la gara al meglio. La partita Malta-Italia in streaming live sarà trasmessa sul sito di raisport, o tramite l’applicazione scaricabile sul vostro Tablet che si chiama Rai Tv.

QUESTE LE PROBABILI FORMAZIONI: 

Malta (3-5-2): Hogg; Moscat. Agius, Camilleri; Fenech, Briffa, Muscat, Failla, Fenech; Mifsud, Schembri.

Italia (3-5-2): Buffon; Ranocchia, Bonucci, Chiellini; Darmian, Candreva, Verratti, Marchisio De Sciglio; Giovinco, Immobile.

Leggi anche: