Maksimovic al Napoli, visite mediche e firma in 3 ore

Maksimovic per essere ufficialmente un calciatore del Napoli deve svolgere le visite mediche e firmare il contratto in poco più di 3 ore

L’ultimo colpo del calciomercato estivo del Napoli sarà quasi sicuramente Nikola Maksimovic, gli azzurri ed il Torino hanno infatti trovato un accordo per la cessione del difensore. Il serbo però a causa di alcuni rallentamenti sul volo per Roma deve ancora arrivare in Italia per svolgere le visite mediche e poi firmare il contratto che lo legherà ai partenopei.

Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco” è il noto proverbio molto usato da Giovanni Trapattoni che i tifosi del Napoli conoscono molto bene. Maksimovic infatti è virtualmente un calciatore del Napoli ma ancora non ha firmato nessun contratto e dato che i tifosi partenopei sono ancora “scottati” dalla vicenda Soriano sfumata per pochi minuti nella scorsa sessione di calciomercato, vogliono attendere l’ufficialità da parte del presidente De Laurentiis prima di dichiarare il serbo come giocatore della propria squadra.

Maksimovic al Napoli: corsa contro il tempo

Quella di Maksimovic al Napoli sembra infatti una vera e propria corsa contro il tempo. A causa di un allarme bomba il serbo è rimasto bloccato all’aeroporto di Francoforte per molto tempo e sarà a Roma solamente alle 19.30 quando si recherà a Villa Stuart per svolgere le visite mediche di rito. Se tutto andrà come deve andare, il difensore dovrà poi recarsi alla sede della “Filmauro” per firmare il contratto che lo legherà al Napoli e a quel punto tutta la documentazione dovrà essere inviata alla Lega Calcio entro le 23.

In pratica in poco più di 3 ore Maksimovic ed il Napoli dovranno risolvere e completare tutti gli iter necessari per il suo tesseramento. Ci sarà un Soriano bis? Speriamo davvero no.

Leggi anche: