Maglia numero 10 a Insigne, Maradona jr.: “Inutile Parlarne”

Maradona jr. si espone sulla questione della consegna della maglia numero 10 ad Insigne: ecco cosa sostiene il figlio del Dios...

Lorenzo Insigne è ormai l’emblema del Napoli e quello passato è stato l’anno della sua consacrazione in maglia azzurra. Lorenzigno è andato due volte in doppia cifra, si di assist che di gol ma ciò che ha sorpreso i tifosi e il tecnico toscano è stata la sua leadership in campo. Fattori e numeri che hanno alimentato le voci del popolo partenopeo, tra chi sostiene che il folletto di Frattamaggiore debba ereditare la maglia numero 10 di Maradona e chi, invece, ritiene che quest’ultima sia sacra e intoccabile. A intraprendere il discorso della 10 è stato Maradona jr, che in un’intervista rilasciata a “La Repubblica” ha espresso il suo parere sul cambio di maglia ad Insigne.

10 ad Insigne: le dichiarazioni di Maradona jr.

“Al posto di parlare della maglia numero 10 a Insigne sarebbe meglio concentrarsi sullo scudetto. Quello della 10 è un discorso inutile: non serve a niente parlarne. La maglia di mio padre è stata ritirata ed è giusto che resti intatta. Lorenzo è un grandissimo giocatore, indipendentemente dal numero che indossa sulle spalle. E’ un esempio per tutti i giovani. Magari ritireranno anche la sua maglia numero 24″ – confessa Maradona jr.

Secondo il figlio del Dios, la maglia di Diego Armando Maradona dovrà restare chiusa nella stanza dei ricordi. Voci di popolo riportavano che, in occasione della consegna della cittadinanza onoraria a Maradona, quest’ultimo avrebbe ceduto di persona la 10 ad Insigne. Tutto smentito, tutto impossibile. El Pibe de Oro a Napoli ci sarà il 5 luglio 2017, ma la sua eterna maglia non si tocca. Anche suo figlio non ne vuole sapere.