Livorno-Verona, La Vergogna dei Cori Contro Morosini: Commenti e Scuse

tifosi veronesi

La vergogna dei cori di un gruppo di tifosi del Verona a Livorno contro Piermario Morosini, il giocatore amaranto deceduto il 14 aprile scorso durante Pescara-Livorno ha generato i piccati commenti dei toscani e le immediate scuse dei gialloblu.

morosini calciatore morto livornoL’episodio si è verificato a pochi minuti dalla fine del primo tempo e per qualche istante, come da regolamento, c’è stato il rischio di sospensione della partita.

Le scuse del Verona sono arrivate a fine gara per bocca del suo direttore generale Giovanni Gardini. Per un doloroso scherzo del destino, proprio il dirigente scaligero l’anno scorso lavorava per il Livorno ed era presente a Pescara il giorno della tragedia di Morosini. Le immagini televisive di Gardini che si scioglieva in un pianto disperato sul prato dell’Adriatico fecero il giro del mondo perché resero l’idea del dramma che si stava consumando in quei precisi momenti.

Durissima la presa di posizione del capitano amaranto Luci: “Il Verona – ha dichiarato a caldo e con l’adrenalina in circolo – meriterebbe la radiazione”.

In serata la società scaligera ha diramato un comunicato ufficiale: “L’Hellas Verona F.C. Spa, in seguito a un coro offensivo nei confronti di Piermario Morosini, intende porgere le proprie scuse più sentite e si dissocia da taluni comportamenti e atteggiamenti che ledono la memoria e l’onore del calciatore del Livorno scomparso. Nonostante l’orgoglio per la propria tifoseria, da sempre sostenitrice impeccabile dei nostri colori, l’Hellas Verona F.C. Spa intende debellare con forza cori di questa natura, perché la tragedia di Piermario Morosini è un dolore che non può essere infangato”.

Scuse tempestive, ma tiepide.

Scritto da Fabrizio Pucci

Sono nato a Livorno nel lontano 1970. Ho iniziato a scrivere 14 anni dopo. Poi, dal 1989 anni di radio nella mia città e, dal '92, 20 di tv con collaborazioni con Tele+ e SportMediaset. Adesso a 'Il Tirreno' e qui on line per questa nuova avventura!

Napoli Juventus Campionato Serie A

Juventus-Napoli, Striscione Juventino: Napoli Is Not Italy

Allegri allenatore milan

Lazio-Milan, L’Analisi Del Giorno Dopo