Livorno-Varese 2-0 Risultato Finale

tifosi livorno

Vince in casa il Livorno di Davide Nicola che supera il Varese con il risultato finale di 2-0.

I toscani hanno conquistato dieci punti nelle ultime quattro giornate, mentre gli uomini di Castori, dopo una serie di quarto pareggi consecutivi, sabato scorso sono tornati al successo con il Padova, liquidato con un limpido 3-0. Il Livorno è al gran completo.

Livorno-Varese 2-0 finale

IL TABELLINO

LIVORNO (3-4-1-2): Fiorillo; Bernardini, Emerson, Lambrughi, Gentsoglou, Schiattarella, Luci; Belingheri; Paulinho, Dionisi.  A disp.: Mazzoni, Salviato, Ceccherini, Molinelli, Bigazzi, Siligardi, Dell’Agnello.all. Nicola.

VARESE (4-4-2): Bressan; Pucino, Carrozzieri, Rea, Grillo; Zecchin, Damonte, Kone, Nadarevic; Martinetti, Momenté. A disp. Bastianoni, Fiamozzi, Troest, Lazaar, Kink, Tripoli, Eusepi. All.: Castori

Arbitro: Merchiori di Ferrara

RETI: 12′ Belingheri, 91′ Siligardi

La partita è iniziata, si gioca in una giornata luminosa, ma fresca. Terreno in condizioni perfette. Livorno nella consueta maglia amaranto con calzoncini neri. Varese in completo bianco.

Davide Nicola Allenatore Livorno

CRONACA LIVE

9′ il Livorno spinge, ma il Varese non sta a guardare e si ripropone spesso in contropiede.

12′ LIVORNO IN VANTAGGIO. Ha segnato Belingheri. Schiattarella dribbla Grillo sulla corsia destra e pennella un cross perfetto per Belingheri che non ha difficoltà a piazzara la zuccata vincente con pallone nell’angolo alto alla sinistra di Bressan. Livorno-Varese 1-0.

20′ Momenté va giù in area nei pressi di Lambrughi, ma rimedia il giallo per simulazione.

27′ Si gioca prevalentemente a centrocampo. Dionisi prova a spezzare l’inerzia della partita con una conclusione dalla distanza. Palla abbondantemente fuori.

29′ Miracolo di Fiorillo. Martinetti, in posizione sospetta, si trova tutto solo a quattro metri dalla porta. E’ più facile segnare che sbagliare, ma la punta del Varese, forse convinto di essere in posizione irregolare, si fa ipnotizzare da Fiorillo che con un guizzo si distende alla sinistra e blocca. Incredibile.

34′ E’ il momento migliore del Varese che presidia la metà campo del Livorno. Amaranto costretti sulla difensiva.

37′ Livorno vicino al raddoppio. Paulinho dal vertice sinistro dell’area di rigore cerca il gol alla Del Piero, ma Bressan smanaccia. L’azione prosegue. Palla a Belingheri che centra per Luci. Il capitano del Livorno ci va di tacco e Bressan si ritrova ilò pallone tra le braccia senza sapere come.

42′ conclusione da lontano di Momentè. Fiorillo devia in corner sui cui sviluppi Damonte di tersta manda alto sopra la traversa. Bella partita.

46′ dopo un minuto di recupero, Merchiori manda tutti negli spogliatoi. All’intervallo Livorno-Varese 1-0

E’ iniziato il secondo tempo

2′ il Varese parte subito all’attacco. Livorno chiuso nella propria metà campo.

3′ Momentè fa fuori mezza difesa amarantoi e carica il sinistro. Fiorillo blocca.

4′ Cambio nel Varese. Fuori Pucino, dentro Tripoli.

5′ Non c’è un attimo di sosta. Sugli sviluppi di un corner Belingheri arma il destro. Palla alta sopra la traversa.

10′ Varese pericoloso. Cross da destra, colpo di testa di Rea con il pallone che finisce alto.

13′ Secondo cambio per Castori che inserisce Kink per l’inconcludente Nadarevic.

17′ Livorno vicino al raddoppio. Paulinho liibera Schiattarella solo davanti a Bressan, ma il centrocampista si impappina al momento di controllare il pallone.

22′ Il Varese attacca in massa. Livorno in difficoltà. Si difende e prova a ripartire.

24′ Varese vicino al pari. Calcio di punizione di Zecchin e Fiorillo devia in corner il pallone indirizzato all’incrocio dei pali.

27′ Doppio cambio nel Livorno. Nicola propone la difesa a quattro. Dentro Ceccherini per Gemiti e Siligardi per Dionisi.

27′ Bastano dieci secondi a Siligardi per metterein difficoltà la difesa ospite.  Sfugge a Carrozzieri che lo stende. Giallo per il biancorosso.

28′ Lo stesso Siligardi assiste Belingheri che in corsa da buona posizione spara malamente alle stelle.

31′ Trazione anteriore per Castori che inserisce Eusepi per Zecchin.

38′ Livorno in difficoltà. Si susseguono le mischie in area amaranto. Il Varese ci crede.

41′ Nicola rinforza gli ormeggi. Difesa a cinque con Salviato in luogo di Schiattarella.

46′ IL LIVORNO RADDOPPIA. GOL DI SILIGARDI. Il Varese è tutto in avanti e perde palla. C ‘è il coast to coast di Belingheri che si presenta solo davanti a Bressan. Tocco per l’accorrente Siligardi e 2-0. Partita in ghiaccio.

COMMENTO. Il Livorno aggancia il Verona al secondo posto sbarazzandosi di un Varese buono, ma spuntato. Nicola ripresenta il 3-4-1-2 di Ascoli. Castori lancia dal primo minuto Momenté e Martinetti al posto di Ebagua (squalificato) e Neto (infortunato) e resta fedele al 4-4-2.

La partita è godibile fin dall’inizio. Al 12′ il Livorno passa. Schiattarella lavora un bel pallone sulla corsia destra e centra per Belingheri che di testa sistema il pallone nell’angolo alto.

Nel primo tempo chance per Martinetti che strozza il tiro forse pensando di essere in fuorigioco. Fiorillo è comunque prodigioso. Nella ripresa il Varese si rende pericoloso sui calci da fermo. Castori si gioca il tridente. Nicola la difesa a cinque.

I biancorossi sono sbilanciati e incassano il raddoppio al primo minuto di recupero. Classico contropiede e Belingheri assiste Siligardi per un gol facile facile. Livorno-Varese 2-0 e profumo di serie A all’Ardenza