Livorno-Pro Vercelli. Capitan Luci: “Vittoria pesantissima”. Paulinho: “Grande Squadra”

Ha morso il freno per oltre un mese, ma oggi dopo aver scontato due turni di squalifica, il capitano è tornato e a fine gara è felice per un successo sofferto: “Sapevamo che sarebbe stata dura – dice subito Andrea Luci – perché la Pro Vercelli non è la squadra che abbiamo affrontato all’andata. Al mercato si è rinforzata e lo si è visto. Ma d’ora in poi non dobbiamo illuderci: ogni partita sarà così. Nel girone di ritorno ci sarà tanto equilibrio e si segnerà molto meno. Ci saranno anche tanti 0-0“.

La salvezza è sotto chiave. Luci lo sa, ma mantiene i piedi per terra: “Non ci dobbiamo porre obiettivi a lunga scadenza. Restiamo concentrati e affrontiamo un impegno per volta”. Infine il capitano parla del neo acquisto Duncan: “E’ un buonissimo giocatore. Ha subito trovato le coordinate del centrocampo e non era affatto facile. E’ stato davvero bravo”.

E’ felice anche Paulinho che ha sbloccato il risultato con un perentorio stacco di testa: “Ringrazio la squadra che mi ha messo in condizione di segnare. E’ stata una partita complicata, ma alla fine l’abbiamo fatta nostra e ora che abbiamo conquistato la salvezza cerchiamo di fare più punti possibile. Il Livorno mi è piaciuto perché ha gestito bene il possesso palla. Il tridente? Ciò che conta è l’atteggiamento in campo, non il modulo”.