Livorno-Napoli 1-1, Inler: “Siamo delusi. Dovevamo vincere”

Al termine della gara tra Livorno e Napoli a rispondere alle domande dei giornalisti c’è anche Gokhan Inler, che stasera rientra a pieno titolo nell’elenco dei bocciati. Sensazioni, le sue, assolutamente simili a quelle del tecnico, Rafa Benitez.

Il problema vero è stato nel non aver chiuso la partita quando il Livorno faceva fatica a contenere le ripartenze e la fase offensiva degli azzurri. Pensare di rimediare, poi, negli ultimi minuti, è stato un errore fatale. Troppa la stanchezza accumulata, tanta l’amarezza: “Siamo delusi per non aver chiuso la partita. Abbiamo provato a raddoppiare ma non ci siamo riusciti.”

Tuttavia le deludenti prestazioni contro le cosiddette “piccole” costituiscono, ormai, un vero e proprio problema. Troppi i punti persi: “La nostra determinazione dev’essere maggiore. Creiamo tanto, dobbiamo essere più cinici. Proprio perché creiamo ed attacchiamo, prendiamo gol facili in ripartenza. Non deve succedere.” Del resto vincere oggi avrebbe dato una mano importante in vista della prossima decisiva sfida contro la Roma:Volevamo prendere i tre punti oggi. Guarderemo la prossima partita cercando di fare una grande gara. Sicuramente contro di loro sarà fondamentale per noi.

L’ultima battuta è dedicata ad Higuain ed alla sua assenza che, però, non può costituire un alibi. Ne è convinto Benitez. Ne è certo Gokhan Inler: “La squadra deve rendersi conto che possiamo vincere anche senza di lui. Se avessimo segnato più di un gol non se ne sarebbe parlato della sua assenza.”

Leggi anche –> Livorno-Napoli 1-1, Benitez: “Sono deluso”
Leggi anche –> Livorno-Napoli 1-1, gli highlights e la sintesi della gara

TUTTE LE NOTIZIE SU LIVORNO-NAPOLI