Lega Pro, Su Facebook L’Ex Matteo De Gol Attacca l’Avellino: “Falliti di M…”

A dir poco clamoroso. Forse sconcertante. E’ quanto accaduto questo pomeriggio, davanti agli occhi sbarrati dei tifosi dell’Avellino. Matteo De Gol, modesto terzino destro svincolato negli ultimi giorni di calciomercato, ha utilizzato parole a dir poco pesanti nei confronti della sua ex squadra.

Parole di fuoco, davvero indecenti per un tesserato, destinate a fare scalpore, sollevando una polemica tutt’altro che sterile.

Il difensore laziale, che ora milita nel campionato di serie D, utilizzando il social network più famoso, ha lanciato accuse ben precise nei confronti del suo ex club. “Fanno i ricchi, devono ancora pagarmi” – questo in sintesi il contenuto del suo aggiornamento di stato che ha scatenato un vero e proprio putiferio. Sul web e non solo.

Messaggio che si può leggere per intero nell’immagine che segue, prontamente catturata sotto forma di screenshot da qualche tifoso biancoverde.

 

aggiornamento di stato facebook

Pur non giocando più in Irpinia, infatti, grazie alla “potenza” dei social network, De Gol è rimasto tra i contatti di numerosi sostenitori avellinesi. Che, ovviamente, sono rimasti a bocca aperta dopo un messaggio del genere.

Non è da escludere che la società biancoverde  possa decidere di adire alle vie legali nei confronti del suo ex tesserato. Che in queste ore, com’è prevedibile, è stato letteralmente bersagliato dai messaggi (sia privati che pubblici) di protesta da parte dei tifosi avellinesi. Messaggi pubblici che, secondo i diretti interessati, sarebbero stati poi prontamente rimossi dallo stesso calciatore.

E pensare che proprio a questo calciatore (o pseudotale) – sicuramente tra i più scadenti visti all’opera nei 100 anni di storia del calcio ad Avellino (tant’è che è finito in serie D) – è stata data anche la possibilità di giocare in Prima Divisione, la vecchia C1, per intenderci. I biancoverdi, infatti, lo prelevarono dall’Aversa Normanna, su esplicita volontà del direttore sportivo Enzo De Vito che lo portò con sé in Irpinia. E questa oggi è la riconoscenza…

Come andrà a finire? Staremo a vedere… Ancora una volta, come nei ripetuti casi delle Olimpiadi (ricordate il tweet a sfondo razzista dello svizzero Morganella?), sui Social gli sportivi fanno più danni che altro, soprattutto quando esprimono (a parole loro…) l’attuale stato d’animo…

Scritto da Gianluca Capiraso

Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso

Napoli Juventus Campionato Serie A

Juventus-Napoli, Il Sabato Porta Bene ai Partenopei

Ebagua Varese

Calciomercato Varese: Ebagua fa Pace con la Curva Nord e Resta