Leandrinho in Prima Squadra: col Napoli nel Ritiro Estivo 2017

Nel ritiro estivo 2017 del Napoli ci sarà anche Leandrinho: il brasiliano farà il suo esordio in prima squadra nella prossima stagione calcistica?

Leandrinho, alias di Leandro Henrique do Nascimiento, è uno dei baby talenti più cristallini capaci di far la differenza e, dopo le brillanti prove fornite con la Primavera, si parla già del suo esordio in prima squadra. Il ritiro estivo del Napoli nel 2017 sarà la prima occasione che il giovane attaccante avrà per mettersi in mostra tra i big.

Arrivato ufficialmente a gennaio nella Primavera del Napoli, Leandrinho è da subito diventato uno dei giocatori indispensabili per le geometrie di mister Saurini: sei gol in otto partite ufficiali con la maglia degli azzurrini è solo una interessante premessa del contributo che il brasiliano potrà dare nell’immediato alla formazione giovanile e nel futuro prossimo al Napoli dei grandi. Un percorso di maturazione e adattamento necessario e che potrebbe proseguire in prima squadra nei mesi estivi durante i quali gli azzurri svolgeranno il consueto ritiro pre-campionato a Dimaro.

Leandrinho: dal Ponte Preta al Napoli

Nato a Ribeirao Claro, in Brasile, nel 1998, Leandrinho ha sin da subito attirato l’interesse di tanti club europei. Real Madrid e Manchester City i primi ad interessarsi al brasiliano, ma a muoversi più in fretta è stato il Napoli: non appena il giocatore ha compiuto la maggior età, ad ottobre del 2016, i partenopei hanno chiuso l’operazione con il Ponte Preta sino a darne l’ufficialità a gennaio 2017, con l’apertura del mercato di riparazione.

napoli-primavera-2017

Leandrinho in prima squadra: l’alternativa a Insigne e Callejon

Giocatore dalla straordinaria velocità, con grande classe e tecnica e concretezza sotto porta: queste le doti sulle quali Sarri potrà contare la prossima estate quando Leandrinho si aggregherà ad Hamsik e compagni nel ritiro di Dimaro. Con le sue capacità il talento brasiliano può essere il sostituto naturale di Lorenzo Insigne, Josè Maria Callejon o qualsiasi altro esterno del Napoli e non stupirebbe nessuno se nel giro di pochi anni riuscisse anche ad imporsi nel campionato italiano.