Lazio-Napoli 0-1, Strinic ottimo esordio con gli azzurri

In molti vedendo giocare Ivan Strinic con la maglia del Napoli non avranno creduto che questa per lui fosse la partita del debutto ufficiale con la squadra azzurra. Buona la prima, anzi ottima, si perchè non era facile in una gara delicata e difficile come questa sfoderare una prestazione così positiva. Il croato che non giocava da due mesi a causa di un infortunio alle costole, ha dimostrato grande personalità ed affidabilità ed in futuro le sue prestazioni potranno solo che migliorare quando raggiungerà il culmine della sua forma fisica.

L’esordio per lui non era dei più semplici, nella sua zona infatti agiva un certo Candreva il calciatore più pericoloso e fantasioso della sqaudra di Pioli. Strinic invece si è dimostrato già molto ben integrato negli schemi di Rafa Benitez e non ha sofferto più di tanto, contenendo le folate dell’attaccante romano. Bene anche nella proposizione del gioco offensivo, molto interessanti delle iniziative intraprese sull’out sinistro in coppia con Mertens. Dunque si rivela più che indovinato l’acquisto del difensore ex Dnipro, preso a parametro zero per sostituire la partenza dell’algerino Ghoulam impegnato in coppa d’Africa.

Leggi anche:

Lazio-Napoli 0-1: Video Highlights e sintesi Mediaset Premium

Lazio-Napoli 0-1, Pioli: “Giocato solo noi”