Lavori Stadio San Paolo: nuovi sediolini nel 2018

Procedono i lavori allo stadio San Paolo di Napoli, ma c'è una novità rispetto al piano stilato prima dell'estate...

Procedono a gonfie vele i lavori di restyling dello Stadio San Paolo di Napoli. Come programmato dall’assessore allo sport Ciro Borriello prima dell’estate, la casa degli azzurri si modernizza quest”estate, in attesa dei Preliminari di Champions. Le modifiche più importanti in corso sono quelle inerenti ai bagni e all’impianto elettrico e sistema fognario. Il rinnovamento dei sediolini, invece, avverrà nel 2018.

Bagni, sistema fognario e impianto elettrico: questi i tre grandi elementi del San Paolo a cui bisogna apportare modifiche. I primi fondi stanziati dal Comune di Napoli grazie al Credito Sportivo saranno utilizzati proprio per questi tre elementi dello stadio partenopeo. Anche il manto erboso, però, è in piena fase di manutenzione. Lo stadio di Fuorigrotta deve essere pronto per i Preliminari di Champions League, dunque i lavori dovranno subire un’accelerata.

Accantonato il restyling dei seggiolini che avverrà nel 2018, durante le feste natalizie e pasquali. Quest’ultimi, insieme ai bagni, sono stati gli elementi più discussi negli ultimi anni. Le condizioni degli igienici dello stadio di Fuorigrotta dovranno essere decenti e rispettare le normative UEFA. Per poter partecipare alle competizioni europee, gli aggiornamenti vanno attuati e in fretta. L’assessore allo sport Ciro Borriello ha tutto sotto controllo e entro metà agosto sarà tutto pronto: sarà uno Stadio San Paolo rivitalizzato.