Lapadula al Napoli, il Pescara: “De Laurentiis lo vuole”

L’interesse del Napoli per Gianluca Lapadula, attaccante del Pescara, non è svanito. Dopo il mancato acquisto a gennaio, De Laurentiis proverà a convincere il club abruzzese a cedere il 25enne a giugno. In tal direzione pare ci siano stati i primi passi, la conferma viene proprio dal presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, che intervistato da Radio Kiss Kiss Italia ha dichiarato: “Non è ancora stato delineato il futuro, ma c’è stato un primo contatto con De Laurentiis”.

È ancora presto per parlare di trattativa iniziata, il Napoli al momento ha iniziato a sondare il terreno e, se tutto procede secondo i piani, Lapadula potrebbe essere uno dei primi rinforzi di Sarri per la stagione 2016-2017. Il club di De Laurentiis non è però il solo ad essere interessato all’attaccante di proprietà del Pescara: oltre agli azzurri, c’è infatti la Juventus. Così come i partenopei, anche la Vecchia Signora aveva mostrato il proprio interesse per Lapadula durante lo scorso mercato di riparazione senza però trovare alcun accordo con la società abruzzese: “Non è stato ceduto a gennaio – spiega il presidente Sebastiani – perché volevamo si concentrasse sul campionato”.

Nel mercato di gennaio la Juventus aveva offerto al Pescara 4,5 milioni di euro per assicurarsi il cartellino di Lapadula, cifra non ritenuta all’altezza dal club di Sebastiani che invece chiedeva quasi il doppio. Difficilmente le pretese degli abruzzesi si abbasseranno a giugno e allora toccherà a De Laurentiis proporre un’offerta irrinunciabile. Insomma dopo quello in campionato, si prevede un altro duello Napoli-Juventus sul mercato.

Leggi anche: