La Campagna Acquisti del Napoli 2012 – 2013 Non Decolla

Insigne Esultanza
0 Flares 0 Flares ×

Si attendono ancora i primi colpi ad effetto, in casa Napoli: la campagna acquisti 2012 – 2013 della società di De Laurentiis ancora non decolla. Per ora l’unica certezza si chiama Lorenzo Insigne, rientrato dall’esaltante esperienza in prestito al Pescara, anche se non mancano le avances per il piccolo genio.

Prima lo stesso Pescara, che l’avrebbe rivoluto in prestito, poi la Roma di Zeman, il tecnico che l’ha valorizzato in riva all’Adriatico, non hanno nascosto il loro interesse per il talento di Frattamaggiore. Per il quale si sono scomodate addirittura un paio di società della Premier League.

Ma De Laurentiis è stato chiaro: Lorenzo Insigne, detto “Il Magnifico”, sarà il sostituto naturale di Ezequiel Lavezzi, sbarcato in pompa magna a Parigi per la sua nuova avventura nella squadra di Ancelotti.

La sola conferma di Insigne, però, non potrà certamente accontentare la tifoseria azzurra che, da un lato smania dalla voglia di vedere all’opera “Lorenzinho”, dall’altra però aspetta colpi ad effetto per sopperire (se fosse possibile) alla partenza del “Pocho”.

Una cessione difficile, se non impossibile, da rimpiazzare. Ma bisogna almeno provarci, evitando però gli errori (anche numerosi) commessi nelle ultime stagioni in sede di calciomercato, in particolar modo quando si è deciso di pescare, quasi a scatola chiusa, in Sud America.

© Riproduzione Riservata – Ne è consentita esclusivamente una riproduzione parziale con citazione della fonte corretta www.calciomercato.napoli.it
Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso