Koulibaly via dal Napoli, De Laurentiis: “Per altri tre anni è nostro”

E perché mai Koulibaly dovrebbe andare via visto che ha ancora un contratto di tre anni con il Napoli? La domanda se la pone il presidente Aurelio De Laurentiis.

Il numero uno azzurro è intervenuto in diretta a Radio Kiss Kiss Napoli e ha sviscerato le problematiche del mercato azzurro e in particolare quelle relative a Kalidou Koulibaly che nelle ultime settimane ha iniziato a sentire un po’ il mal di pancia di un contratto che vorrebbe rinnovato. Ma il produttore cinematografico, che era stato già duro qualche giorno fa con il difensore, non si lascia prendere alla gola ed esterna ancora una volta la sua non preoccupazione.

“Non ce l’ho con lui e gli auguro di poter festeggiare tanti altri compleanni. I prossimi tre li festeggerà in azzurro, nonostante qualche piccolo intoppo contrattuale. Bisogna sempre accontentarsi perché si parla di trattative bilaterali, e quando si viene meno a qualche clausola, bisogna pagare delle sanzioni”, queste le parole di De Laurentiis che quindi ha confermato che per il rinnovo non è aria, ma che comunque il giocatore continuerà a vestire la maglia azzurra.

Leggi anche: