Koulibaly al Manchester o al Bayern? Resta ma … occhio all’ingaggio

Kalidou Koulibaly si sta rivelando uno dei valori aggiunti del Napoli di Maurizio Sarri. Proprio per questo il giovane difensore senegalese ha attirato le attenzioni di Manchester United e Bayern Monaco, che vorrebbero strapparlo agli azzurri.

Secondo quanto riferisce Gianluca Di Marzio sul suo sito ufficiale, l’agente del calciatore, Bruno Satin, sarebbe attualmente a Napoli per incontrare la dirigenza partenopea nei prossimi giorni. L’obiettivo ufficiale sarebbe il rinnovo di contratto di Koulibaly con il Napoli, che scade nel 2019. In verità alcune indiscrezioni lasciano intendere che Satin voglia anche stabilire un prezzo per l’eventuale cessione del suo assistito, qualora in estate arrivino offerte concrete.

Il valore di Koulibaly si aggira attualmente intorno ai 16 milioni di euro. Quando è arrivato all’ombra del Vesuvio, nell’estate del 2014, ne valeva circa 7, ovvero il prezzo pagato dal Napoli al Genk per assicurarsi le prestazioni del calciatore. Il senegalese percepisce uno stipendio di circa 800.000 euro a stagione, ma è molto probabile che, in sede di rinnovo, Satin possa chiedere un aumento.

Il nodo della questione sarebbe proprio questo, ovvero un eventuale aumento di stipendio per trattenere il giocatore anche in caso di offerte importanti. A giorni il Napoli fisserà il prezzo per la cessione. Manchester e Bayern stanno alla finestra.