Kalinic al Napoli, l’agente: “Nessuno mi ha chiamato”

Nikola Kalinic è stato accostato più volte al Napoli ma l’agente svela che nessuno l’ha mai chiamato. A parlare dell’interesse azzurro verso la punta croata è stato lo stesso agente del calciatore, ai microfoni di un’emittente radiofonica toscana. “Il Napoli su Kalinic? Nikola ha voglia di crescere molto, ho letto i giornali ma nessuno mi ha chiamato da Napoli“, ha dichiarato Tomislav Erceg, procuratore dell’attaccante viola, che poi ha aggiunto: “Adesso il giocatore deve ringraziare Sousa e la Fiorentina per la fiducia. In futuro chi lo sa. Paolo Sousa e Kalinic non sono sposati, il suo futuro non è per forza legato a quello dell’allenatore portoghese ma c’è rispetto e stima tra i due”.

Erceg si è poi soffermato sul momento della Fiorentina e soprattutto sullo stato di forma del suo assistito: “La squadra forse ultimamente gira un po’ peggio, ma contro il Verona non ha fatto gol per una prodezza del portiere avversario. Nel calcio ci vuole anche fortuna“, ha commentato l’agente. Poi, a proposito di Kalinic: “Non è mai facile andare in un campionato diverso, migliore e fare grandi cose. Lui ci sta riuscendo, ed è al primo anno in Serie A. Nella vita di un attaccante i momenti negativi capitano. Il giocatore ovviamente non è contento, vuole fare sempre gol. Nella prima parte di stagione ha fatto benissimo, adesso fatica di più a trovare la via del gol. La fiducia del mister e dei compagni è stata importante per Nikola. Il gioco veloce della squadra ha aiutato molto l’attaccante croato. Credo potrà arrivare a 16 o 17 gol in stagione”.

In chiusura, un pensiero al campionato della Fiorentina e agli obiettivi della squadra di Sousa: ” Mi piacerebbe vedere i viola in Champions League, anche se è dura. Spero per Nikola e per la Fiorentina che questo momento no passi velocemente. Stanno perdendo molti punti per strada, la squadra deve migliorare. Contro il Frosinone occorre la vittoria”.

Leggi anche: