Juventus-Udinese 1-0 (Llorente) Risultato Finale

Nell’inedito orario delle 18.30, Juventus ed Udinese si affronteranno in una gara valevole per il quattordicesimo turno di Serie A. Entrambe le squadre bianconere sono reduci da due importanti vittorie, rispettivamente contro Livorno e Fiorentina ma vorranno di certo continuare a fare bene per rimanere il più in alto possibile, seppur con motivazioni diverse. In particolare, gli uomini di Conte vorranno quantomeno lasciare invariato il distacco con la Roma inseguitrice.

La Juventus rispetto all’ultima trasferta potrà di nuovo contare su Barzagli e Chiellini che riprenderanno il loro posto in difesa consentendo a Vidal di ritornare a centrocampo. Visto l’ultimo impegno di Champions, potrebbe riprendersi una maglia da titolare Marchisio al posto di uno tra Pirlo e Pogba con quest’ultimo favorito per restare in panchina. Sulle fasce c’è una piccola emergenza e dovrebbero giocare De Ceglie e Caceres o Padoin in alternativa In attacco oltre al solito Tevez c’è un ballottaggio tra Quagliarella e Llorente con lo spagnolo favorito.

Guidolin dovrebbe confermare  il 4-2-3-1 visto contro la Fiorentina con Pinzi e Allan davanti della difesa, Basta, Pereyra e Bruno Fernandes, in ballottaggio con Lazzari, sulla linea dei trequartisti a supporto dell’unica punta Di Natale. Ancora out Muriel.

Guidolin Udinese

Ecco le formazioni ufficiali:
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Padoin, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Tevez, Llorente.
A disp.: Storari, Rubinho, Motta, Peluso, Caceres, Lichtsteiner, Ogbonna, Pogba, Vucinic, Quagliarella.
All.: Conte

Udinese (4-3-2-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi, Gabriel Silva; Basta, Allan, Lazzari; Pereyra, Bruno Fernandes; Di Natale.
A disp.: Kelava, Scuffet, Bubnjic, Badu, Mlinar, Naldo, Douglas, Jadson, Widmer, Pinzi, Maicosuel, Zielinski, Lopez.
All.: Guidolin.

DIRETTA PRIMO TEMPO

. Formazioni ufficiali che sono praticamente quelle annunciate alla vigilia. Si affrontano la prima in classifica contro uno dei peggiori attacchi del campionato e quindi il risultato finale sembra già scontato. Guidolin però non vorrà lasciare punti facili. Arbitra Giampaolo Calvarese. Si comincia dopo il minuto di silenzio per la morte di Amedeo Amadei.

. L’Udinese non si fa intimorire e prova ad attaccare ma la Juventus spazza bene.

. Juventus in attacco ma Llorente commette fallo in attacco.

. Gli uomini di Conte hanno già preso possesso del campo.

. Pirlo è rimasto a terra dopo uno scontro con Lazzari. Viene portato fuori per curarsi.

. Buon’azione costruita dall’Udinese che libera al tiro Allan che però calcia alto sulla traversa.

. Pirlo rientra in campo.

8°. Bellissimo tiro di Tevez!!! Grande assist di Marchisio che libera l’argentino al tiro dal limite dell’area ma Brkic respinge il bolide.

. Bonucci concede l’angolo anticipando Gabriel Silva.

11°. Inserimento di Marchisio ma Brkic lo anticipa e blocca in uscita.

12°. Tiro pretestuoso di Fernandes da fuori area ma Buffon blocca facilmente.

14°. Pirlo non ce la fa: al suo posto, entrerà Pogba.

16°. L’Udinese prova ad attaccare sul lato sinistro sempre con Gabriel Silva ma il tentativo è sterile.

18°. Incredibile occasione per la Juventus!!!! Llorente si libera benissimo al tiro ma fa un tocco di troppo e finisce per cedere il pallone a Tevez che viene però anticipato in angolo.

20°. Ancora calcio d’angolo per la Juventus ma Brkic blocca in presa.

21°. Bravo Gabriel Silva ad anticipare Vidal lanciato in area.

23°. La Juventus prova ad attaccare con De Ceglie ma i suo cross non sono precisi.

24°. Vidal prova con un tiro da fuori ma il pallone finisce alle stelle.

25°. Calcio d’angolo per l’Udinese.

26°. Buona folata offensiva della Juventus dove Tevez mette in mezzo ma il cross è troppo alto.

29°. Grande occasione per Di Natale!!!! L’attaccante napoletano approfitta di un grave errore di Bonucci e solo davanti a Buffon prova con un pallonetto ma il portiere juventino devia laddove Barzagli può spazzare.

31°. La Juventus cerca di attaccare unicamente per vie centrali ma l’Udinese rincula e riparte.

34°. Basta è a terra dopo uno scontro con Chiellini.

35°. Ora è l’Udinese che attacca sempre sulla sinistra con Silva.

36°. Bellissima azione della Juventus con Vidal che dopo una serpentina, cede il pallone a Tevez il quale ci prova con un gran diagonale ma il pallone viene deviato in angolo.

39°. Palla in mezzo di De Ceglie ma Brkic anticipa Llorente e blocca in presa.

40°. Fallo di Marchisio su Allan.

42°. Juventus troppo frettolosa in attacco.

42°. Calcio di punizione per la Juventus per fallo di Heurtaux su Tevez che viene anche ammonito.

44°. Saranno due i minuti di recupero.

45°+1. Calcio di punizione per l’Udinese nella propria metà campo.

45°+2. Ammonito Llorente per fallo su Heurtaux. Il giallo sembra esagerato. Il recupero verrà allungato di un minuto.

45°+3. FINE PRIMO TEMPO. Un match quasi a senso unico con gli uomini di Conte che però risentono di alcune assenze e non riescono a trovare la via del gol. Udinese che gioca unicamente in contropiede e difatti i tiri in porta sono davvero pochi.

DIRETTA SECONDO TEMPO

46°. Nessun cambio nell’intervallo. Si riparte!

46°. Buonissima occasione per la Juventus con Domizzi che anticipa Llorente su un gran cross di De Ceglie.

48°. La Juventus è rientrata dagli spogliatoi motivatissima attaccando costantemente.

50°. Fallo di Fernandes su Chiellini nella metà campo dell’Udinese.

52°. Incredibile miracolo di Buffon!!!!! Azione di contropiede di Fernandes che crossa in mezzo ed il portiere juventino strozza le urla del gol a Di Natale che da pochi metri, si fa parare la conclusione.

54°. Udinese ancora pericolosa con Silva il cui cross però viene respinto bene da Bonucci.

57°. La Juventus si riporta in attacco con Tevez ma la sua conclusione viene respinta bene dalla difesa.

58°. Secondo cambio per Conte: fuori Padoin e dentro Lichsteiner.

60°. Sostituzione per l’Udinese: fuori un buon Fernandes e dentro Badu.

62°. Grandissimo tiro di Lazzari che raccoglie un grande assist di Di Natale e lascia partire un sinistro che Buffon devia in angolo a fatica.

63°. Fuorigioco di Lichsteiner lanciato in porta da Vidal.

65°. Pericoloso tiro-cross di De Ceglie che scheggia la traversa.

68°. Incredibile Tevez!! L’argentino s’invola sulla sinistra ma strozza male il tiro e Brkic blocca in tuffo.

69°. Bravissimo Barzagli ad anticipare Gabriel Silva su un bel cross di Basta.

71°. E’ un assedio juventino. Calcio d’angolo per gli uomini di Conte.

72°. Fallo di Lichsteiner su Gabriel Silva.

73°. L’Udinese prova ad affacciarsi nella metà campo avversaria.

75°. Proteste Juve per un fallo di Lazzari su Vidal ma l’arbitro lascia continuare.

76°. Terzo ed ultimo cambio per la Juventus: fuori De Ceglie e Quagliarella in campo. Conte dispone i suoi con una difesa a 4.

77°. Subito ammonito Quagliarella per un fallo di mano.

78°. Calcio d’angolo per la Juventus.

80°. Lazzari ci prova dai 30 metri ma Buffon blocca in maniera semplice.

81°. Quagliarella guadagna un calcio d’angolo.

83°. Fallaccio di Gabriel Silva su Vidal al limite dell’area.

84°. Tevez calcia fuori!

85°. L’Udinese prova ad attaccare ma lì davanti, Di Natale è solo.

86°. Grandissimo tiro di Quagliarella ma Brkic devia in angolo con una bellissima parata plastica a deviare il pallone in angolo.

88°. Altro cambio per l’Udinese: fuori Pereyra con i crampi e dentro Maicosuel.

88°. Ancora calcio d’angolo per la Juventus.

89°. Incredibile salvataggio dell’Udinese!!! Llorente anticipa tutti sul calcio d’angolo di Tevez ma Allan sul primo palo salva Brkic.

90°. Saranno 3 i minuti di recupero.

91°. GOOOOLLLL DELLA JUVENTUSSS!!!! Llorente segna di rapina all’ultimo minuto praticamente, dopo un tocco di Lichsteiner.

93°. FINE PARTITA! La Juventus vince una partita dominata territorialmente ma senza aver creato nessuna grande occasione. C’è voluto un guizzo di Llorente per sbloccare il match praticamente nei minuti finali. Con questa vittoria, gli uomini di Conte si portano a +3 sulla Roma.

Juventus-Udinese, 1-0: i gol e gli highlights

PROBABILI FORMAZIONI 14a GIORNATA SERIE A