Juventus-Sampdoria 4-2: Risultato Finale (doppietta Vidal, Llorente, Aut. Barzagli, Gabbiadini, Pogba)

Una Samp d’assalto per cercare di fermare la corsa della Juventus. Quella di questa sera si presenta come una partita tutta da gustare per via dell’alto tasso di spettacolarità che potrebbe riservare. La Juventus infatti vuole continuare la sua corsa solitaria al terzo titolo consecutivo italiano, mentre la Sampdoria vuole fare punti importanti per allontanare sempre più il baratro salvezza.

CalciomercatoNapoli seguirà in diretta testuale la sfida dello Juventus Stadium a partire dalle 20.30.

Ore 22.33: Tre minuti di recupero.

Ore 22.31: Peluso per Pogba che di sinistro al volo sfiora il palo lontano.

Ore 22.30: All’87’ ancora un’occasione per la Juventus con Peluso per Pogba che di sinistro al volo sfiora il palo lontano.

Ore 22.29: Terza sostituzione per la Juventus, esce Llorente ed entra Quagliarella.

Ore 22.28: Seconda sostituzione per la Juventus, esce Tevez ed entra Giovinco.

Ore 22.23: All’81’ doppio Ogbonna in chiusura su Eder.

Ore 22.22: Prima sostituzione per la Juventus, esce Asamoah ed entra Peluso.

Ore 22.19: GOL DELLA JUVENTUS…Al 78’ magia di Pogba che piazza il destro a giro da fuori area, imparabile per Da Costa.

Ore 22.16: Ammonito Gastaldello, fallo su Llorente.

Ore 22.14: Traversa Samp con un sinistro di Gabbiadini.

Ore 22.11: Terza sostituzione per la Sampdoria, esce Wszolek ed entra Sansone.

Ore 22.10: GOL DELLA SAMPDORIA…Altro miracolo di Buffon su colpo di testa da angolo di Regini, Gabbiadini è però il più lesto nel tap-in. Siamo al 69’.

Ore 22.10Pogba mette a centro area per Llorente che stoppa male di coscia, favorendo Da Costa. Siamo al 67’.

Ore 22.07: Rabona mal riuscita da Vidal e contropiede di Gabbiadini che entrato in area non riesce a superare Chiellini.

Ore 22.05: Llorente sbaglia il gol a tu per tu con Da Costa la mette fuori dopo aver percorso in contropiede una buona fetta di campo.

Ore 22.03: Grande parata di Buffon che nega un gol fatto a De Silvestri. Il difensore al 60’ di testa va a colpo sicuro, ma l’estremo difensore riesce a deviare in angolo.

Ore 21.58Azione manovrata della Samp, Asamoah in ottima diagonale allontana. Siamo al 58’.

Ore 21.55: Seconda sostituzione per la Sampdoria, esce Mustafi ed entra Costa.

Ore 21.54: Ammonito Wszolek per entrata in ritardo su Lichsteiner.

Ore 21.53: Bellissima azione dettata da un lancio di Marchisio, Pogba nei pressi dell’area tenta un dribbling di troppo e l’azione sfuma.

Ore 21.50: Al 47′ ci prova su punizione dai 35 metri Gabbiadini con palla che rimbalza dinanzi a Buffon ma non l’inganna.

Ore 21.48: Comincia il secondo tempo.

Ore 21.45: Prima sostituzione per la Sampdoria, esce Bjarnason ed entra Renan.

Ore 21.32: E’ finito il primo tempo, Juventus-Sampdoria 3-1.

Ore 21.31: Un minuto di recupero.

Ore 21.27: GOL DELLA JUVENTUS…Vidal dal dischetto non sbaglia firmando la sua doppietta personale. Siamo al 40′.

Ore 21.26: Ammonito Regini per il fallo commesso su Vidal.

Ore 21.26Rigore per la Juventus, fallo di Regini, spinta, su Vidal.

Ore 21.23: GOL DELLA SAMPDORIA…Al 38’ la Sampdoria riapre la partita, il difensore bianconero in scivolata devia oltre Buffon un cross di Gabbiadini.

Ore 21.16: Punizione di Gabbiadini alta sulla traversa.

Ore 21.15: Ammonito Chiellini, fallo su Gabbiadini.

Ore 21.13: Al 27’ palo della Juventus, girata potente di Tevez, Da Costa ringrazia il legno.

Ore 21.12: Mustafi recupera al limite una respinta corta della difesa bianconera e calcia a botta sicura, Buffon salva di piede.

Ore 21.10: GOL DELLA JUVENTUS…Al 24’ dalla bandierina, Llorente di testa non perdona, palla sotto la traversa, nulla da fare per Da Costa.

Ore 21.06: Blucerchiati subito vicini al pareggio con una bomba da lontano di Gabbiadini, Buffon immobile, la palla scheggia il legno.

Ore 21.04: GOL DELLA JUVENTUS…E’ Vidal a portare in vantaggio i bianconeri. Dopo una lunga pressione la squadra di Conte passa in vantaggio con il nono gol stagionale del cileno. Gran giocata di Pogba che si accentra e la mette nel corridoio per l’inserimento di Vidal, tocco d’esterno oltre Da Costa.

Ore 21.02: Al 16′ Pogba ci prova da calcio da fermo l’esecuzione non è delle migliori.

Ore 21.01: Palla fuori non di molto su tiro di Tevez dall’interno dell’area di rigore.

Ore 20.58: La Juventus ci prova con tre tiri consecutivi (due volte Chiellini e una Marchisio), ma al 13′ la palla finisce fuori.

Ore 20.57: Tevez calcia una punizione dal limite, ma libera l’area De Silvestri.

Ore 20.53: All’8′ Wszolek cerca lo sfondamento in area, recupera in copertura addirittura Llorente.

Ore 20.48: Le due squadre si sono presentate con i completi da gara classici, Juventus bianconera e Sampdoria blucerchiata.

Ore 20.47: Llorente lavora un’ottima palla allargando per Asamoah che dentro l’area cerca l’assist, Da Costa blocca.

Ore 20.45: E’ iniziata.

Ore 20.36: La Juventus opta per due cambi rispetto alle formazioni previste prima del match: dentro Ogbonna e Marchisio, fuori Bonucci e Pirlo. La Sampdoria cambia solo Regini al posto di Costa.

Queste le formazioni ufficiali:

Juventus: Buffon, Barzagli, Lichtsteiner, Chiellini, Ogbonna, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah, Tevez, Llorente. Allenatore: Conte.

Sampdoria: Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Regini, Obiang, Palombo, Gabbiadini, Bjarnasson, Wszolek, Eder. Allenatore: Mihajlovic.

Leggi anche — > Juventus-Sampdoria 2014: Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming