Juventus-Palermo 4-1 Risultato Finale

Termina con un sonoro 4-0 l’anticipo tra Juventus e Palermo. A decidere il risultato finale i gol di Marchisio e Dybala nel primo tempo. Poi nella ripresa a segno anche Gonzalo Higuain e ancora Dybala. Nel finale gol della bandiera di Chocev.

90+4′ Finisce qui! Juventus batte Palermo 4-1.
90+2′ Accorcia le distanze il Palermo: cross di Diamanti per Chocev che insacca di testa.
90′ L’arbitro assegna 4 minuti di recupero.
88′ DYBALA FIRMA IL POKER! Higuain si invola in porta, ma Goldaniga lo strattona. Il Pipita allora serve Dybala che arriva da dietro e con il sinistro fredda Posavec.
87′ Cuadrado sbaglia clamorosamente il gol del 4-0. Il colombiano a tu per tu con Posavec si fa murare la conclusione dal portiere.
81′ Ultimo cambio nel Palermo: esce Balogh, dentro Diamanti.
79′ Il portiere si rialza e riprende il suo posto tra i pali.
77′ Brutto scontro tra Posavec e Goldaniga, con il portiere che resta a terra privo di sensi.
75′ Allegri ultima i cambi richiamando Marchisio per Rincon.
71′ Cambia anche Lopez: esce Sallai, dentro Embalo.
70′ Secondo avvicendamento nella Juve: fuori Sturaro, dentro Cuadrado.
63′ HIGUAIN! Si unisce alla sagra del gol anche il Pipita, che riceve un ottimo assist da Dybala, scatta sul filo del fuorigioco e con un colpo sotto scavalca Posavec.
60′ Bonucci prova un tiro da oltre 50 metri. Nessun problema per Posavec.
59′ La Juventus gestisce il risultato senza particolari problemi.
51′ Cambia anche il Palermo: fuori Jajalo, dentro Sunjic.
46′ Allegri pensa alla Champions ed effettua il primo cambio: fuori Khedira, dentro Lemina.
46′ Inizia la ripresa.

45′ Tutti al riposo senza recupero. Juventus avanti grazie ai gol di Marchisio di Dybala.
40′ DYBALA! Torna al gol la Joya. Calcio di punizione dal vertice dell’area destro, palla sopra la barriera dove Posavec non può arrivare. Juventus a distanza di sicurezza
37′ Clamorosa disattenzione della retroguardia juventina, stava per approfittarne Balogh, ma al momento del tiro interviene Asamoah e salva tutto.
36′ Brutta entrata in ritardo di Marchisio su Bruno Enrique. Giallo per il centrocampista bianconero.
33′ Fiammata di Dybala che parte dalla destra, si accentra e calcia con il sinistro. Para a terra Posavec.
24′ Bel numero di Balogh su Bonucci. L’esterno palermitano aggira il difensore e calcia in porta, ma Buffon non si fa sorprendere.
21′ Juve vicino al raddoppio con Khedira che prova da pochi passi. Tempestivo il salvataggio sulla linea di Aleesami che manda in angolo.
17′ Palermo vicino al pareggio con Nestorovski, ma Buffon si supera e respinge.
13′ GOL DELLA JUVENTUS! Schema su punizione dei bianconeri: Alves pesca Higuain che viene murato da Posavec, sulla respinta si avventa Marchisio che a porta vuota deposita in rete-
5′ PALO DI DYBALA! Sul pallone va Dybala che con il suo sinistro a giro colpisce in pieno il palo.
4′ Arriva subito il primo giallo del match. Brutto fallo di Goldaniga su Sturaro e ammonizione per il difensore rosanero.
1′ Si parte

                                           SEGUI LA DIRETTA A PARTIRE DALLE 20.30

Formazioni ufficiali:

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Rugani, Asamoah; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjaca, Dybala; Higuain. A disp.: Neto, Audero, Benatia, Lichtsteiner, Alex Sandro, Marchisio, Lemina, Rincon, Sturaro, Cuadrado, Pjanic. All.: Allegri
PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Andelkovic, Aleesami; Bruno Henrique, Jajalo, Chochev; Sellai, Nestorovski, Balogh. A disp.: Marson, Breza, Vitiello, Gonzalez, Morganella, Gazzi, Cionek, Jajalo, Trajkovski, Diamanti, Sunjic, Morganella. Alle.: Lopez

 

Calciomercato Napoli vi regala la diretta live e in tempo reale di Juventus-Napoli con aggiornamenti sul risultato. Vincere per poi concentrarsi sul Porto. Non fa calcoli la Juventus, prima con ben 7 punti di vantaggio sulla Roma e 9 sul Napoli. Allegri va dritto per la sua strada e non cambia: sarà ancora 4-2-3-1, con i migliori tutti in campo.

Non ci saranno Mandzukic e Chiellini, il primo squalificato, il secondo infortunato. In difesa dunque, uno tra Rugani e Benatia sarà chiamato a fare coppia con Leonardo Bonucci, costretto agli straordinari. Nella batteria dei tre trequartisti ci sarà Pjaca, in sostituzione del connazionale Mandzukic. Nel Palermo confermato il 4-3-3 con Embalo e Trajkovski che agiranno ai lati di Nestoroski. Allegri non si fida dei rosanero, che solo tre settimane fa, alla prima panchina di Diego Lopez, fermarono il Napoli al San Paolo.