Juventus-Napoli, La Repubblica: “Bianconeri contro il rinvio”

Sgambetto da parte della Juventus nei confronti del Napoli. La società bianconera, infatti, ha detto no allo spostamento della gara prevista per sabato 23 maggio chiesto dai dirigenti azzurri alla Lega Calcio. La notizia è rivelata da Repubblica.it, su cui possiamo leggere: “Juventus-Napoli si giocherà regolarmente sabato 23 maggio alle 18. Il club bianconero ha infatti detto no alla richiesta, avanzata dal Napoli, di giocare la partita lunedì 25 alle 18″.

Non sarà garantita, se così fosse, la contemporaneità delle gare Juventus-Napoli e Lazio-Roma. La richiesta di spostamento era stava avanzata ieri dal Presidente De Laurentiis dopo che la Lega ha accettato, qualche giorno fa, l’avanzamento presentato dalla Lazio e dal Presidente Lotito, in cui si chiedeva di posticipare il derby a lunedì 25 maggio.

Adesso si attendono le conferme ufficiali da parte degli enti competenti, con la speranza che la richiesta del Napoli venga accettata, così da evitare agevolazioni e non parlare di campionato falsato. In palio ancora 6 punti chiave per l’accesso alla prossima Champions League, e come giusto che sia, tutte le squadre devono avere garantite uguali agevolazioni da parte della Lega Calcio.

Leggi anche: