Juventus-Napoli, Formazioni de La Gazzetta dello Sport (Coppa Italia)

Panchina per Hamsik e Mertens, contro la Juve in campo dal 1' Rog e uno tra Pavoletti e Milik

Buttarsi alle spalle l’Atalanta per concentrarsi su Juventus-Napoli, gli azzurri non possono permettersi un nuovo stop e per tale ragione mister Sarri, stando alle formazioni de La Gazzetta dello Sport, dovrebbe affidarsi anche in Coppa Italia ai suoi “titolarissimi”, fatta eccezione per pochi cambi, appena uno per reparto.

Il Napoli è ancora in corsa per tutti gli obiettivi. In campionato la sconfitta di sabato ha complicato i piani, ma ci sono ancora abbastanza partite per recuperare; in Champions League bisognerà rimontare il 3-1 del Bernabeu; stasera invece allo Stadium si terrà il primo atto delle semifinali di Coppa Italia, l’ultima parola poi spetterà al San Paolo. Tre obiettivi da centrare e per tale ragione Maurizio Sarri non sembra intenzionato a stravolgere la sua formazione.

Juventus-Napoli: la formazione azzurra

Alle ore 20.45 di oggi, 28 febbraio 2017, gli azzurri si presenteranno sul campo dello Stadium per disputare Juventus-Napoli disposti secondo il consueto 4-3-3. Poche le novità relative all’undici di partenza. Secondo La Gazzetta dello Sport l’armata partenopea dovrebbe comporsi con Maggio a sostituire lo squalificato Hysaj, Abiol, Koulibaly e Ghoulam a completare il reparto con Reina a difesa della porta. A centrocampo rifiata Hamsik, al suo posto l’atteso Rog, confermati Zielinski e Diawara. L’attacco dovrebbe vedere Mertens in panchina sostituito da uno tra Pavoletti e Milik, il tridente sarà completato da Insigne e Callejon.

arkadiusz-milik

Juventus-Napoli: la formazione bianconera

I padroni di casa sono pronti a ripetere il risultato dello Juve-Napoli disputato in campionato. Per raggiungere tale obiettivo mister Allegri si affiderà, nel suo 4-2-3-1, al grande ex Gonzalo Higuain. Il Pipita svolgerà il ruolo di unica punta in attacco supportato da Mandzukic, Dybala e Cuadrado. Pjanic e Khedira dovrebbero posizionarsi a centrocampo, mentre Asamoah, Chiellini, Barzagli e Lichtsteiner dovrebbero formare il poker difensivo. In porta ancora panchina per Buffon, già lasciato a riposo contro l’Empoli, e spazio a Neto.

Le probabili formazioni di Juve-Napoli stilate da La Gazzetta dello Sport

Juventus (4-2-3-1): Neto; Asamoah, Chiellini, Barzagli, Lichtsteiner; Pjanic, Khedira; Mandzukic, Dybala, Cuadrado; Higuain. All. Massimiliano Allegri.

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Rog; Insigne, Pavoletti/Milik, Callejon. All. Maurizio Sarri.