Juventus-Napoli: le Probabili Formazioni

È la partita decisiva. Inutile negarlo: Juventus e Napoli si affronteranno all’Allianz Stadium e sarà probabilmente la partita che segnerà il destino della squadra che vincerà il prossimo Scudetto. Certo, in caso di vittoria del Napoli, i bianconeri saranno ancora lì, in testa alla classifica con un punto di distacco dagli azzurri ma a quel punto i giochi saranno riaperti. A quel punto sarà sufficiente un solo passo falso per perdere l’intera stagione.

Il Napoli, invece, laddove dovesse tornare sconfitto dalla difficile trasferta in casa bianconera, direbbe addio al sogno Scudetto, quel sogno che ha animato gran parte della stagione azzurra. Le scelte di Mister Sarri sono tutte indirizzate verso l’impresa: gli uomini sono gli stessi, il Napoli sarà lo stesso di sempre. La parentesi del “periodo buio” sembra chiusa: Insigne & C. sono ormai lanciati verso un’altra sfida.

Juventus-Napoli, le formazioni di Allegri e Sarri

La formazione di Allegri sarà quella delle migliori occasioni. Tra i pali, ovviamente, torna Gigi Buffon. Difesa a quattro affidata a Benatia e Chiellini centrali; sugli esterni Hoewedes e Asamoah. A centrocampo spazio per Khedira, Pjanic e Matuidi. Attacco pesante con Douglas Costa, Higuain e Mandzukic.

Per Maurizio Sarri un unico grande dubbio. Milik o Mertens? Il tecnico partenopeo dovrà sciogliere la questione, ormai annosa. Arek Milik è in grande forma, la voglia di ritornare in campo e la fame di gol rappresentano uno stimolo senza dubbio importante. Dall’altra parte c’è però Dries Mertens, meno affamato ma più affidabile. È l’eterna sfida tra strada vecchia e strada nuova.

Salvo grandi stravolgimenti, però, Sarri dovrebbe optare, almeno dal primo minuto, per la formula già rodata. E così in difesa toccherà ad Albiol e Koulibaly con Hysaj e Mario Rui in esterna. A centrocampo spazio a Jorginho, Allan e Hamsik. In attacco il solito trio delle meraviglia: Insigne, Mertens e Callejòn.

Biglietti Juventus-Napoli, dove trovarli?

Juventus-Napoli, Milik o Mertens titolare?